MonkeyBit

Xbox One Series X

Xbox Series X: rivelate le specifiche tecniche e molto altro

Microsoft ha deciso di farci sbirciare attraverso il velo sotto il quale si nasconde la tanto attesa console di nuova generazione, la Xbox Series X. Attraverso il loro blog ufficiale, infatti, l’azienda informatica ha rilasciato le specifiche tecniche che non lasciano alcun dubbio: la nuova Xbox sarà nettamente superiore alla precedente.

Partendo dalla scheda madre, la Series X ne ha una dedicata al suo processore e un’altra per l’interfaccia di memoria, a 320 bit e i suoi 16GB GDDR6 di RAM. La scheda grafica, una RDNA 2 da 1.8 GHz, raddoppia i TFLOPS di Xbox One X arrivando da 6 a 12 TFLOPS. Parlando di slot di espansione, la console ospiterà un SSD interno da 1TB e un supporto USB 3.2 HDD esterno. È presente inoltre (come di consueto) un’unità ottica 4K UHD Blu-Ray Drive. Riguardo alle caratteristiche in-game, Microsoft ci ha rivelato ottime notizie: la prima è l’aspetto del DirectX che sfrutta il ray tracing, con ottime ombreggiature a velocità variabile e input di latenza dinamica. Oltre ai tempi di caricamento più rapidi con l’SSD, l’azienda vanta di una Velocity Architecture che consentirà agli sviluppatori di “trasmettere fino a 100GB di risorse ai loro giochi senza tempi di elaborazione troppo lunghi”. L’ultima caratteristica che ha dell’incredibile è il “Quick Resume” che ci consente di tenere aperti in una sola volta tre giochi targati Xbox Series X. È possibile quindi passare da un gioco all’altro sfruttando i diversi stati di salvataggio, invece che ricaricare il titolo per intero.

Il prezzo, come la data di uscita della console stessa, non sono ancora stati resi noti, ma contiamo di riuscire a scoprire di più il prima possibile. Per ricevere tutti gli aggiornamenti di Xbox Series X, seguite MonkeyBit.It

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.