MonkeyBit

Xbox Series X

Xbox Game Pass: crescita esponenziale ma sotto la media prevista

Xbox Game Pass è uno dei servizi Microsoft di maggior successo, grazie alla sua flessibilità ed un ottimo rapporto qualità prezzo con tariffe studiate per ogni evenienza. Durante il mese di giugno ha registrato più di venti milioni di iscrizioni, un traguardo imponente già di suo. L’azienda successivamente ha rilasciato un documento che riportava la precisa percentuale di crescita degli utenti sottoscritti in un anno. 37% è l’incremento effettivo degli abbonati, una cifra indubbiamente impressionante, ma purtroppo al di sotto dello standard del 48% previsto dalla compagnia.

Microsoft aveva delle grandi aspettative per questo suo abbonamento, vista la sua grande accessibilità, che lo rende il migliore sul mercato a parere di molti utenti, ma ciononostante sembra avere solo un incremento parziale. L’annuncio arriva tramite un post su Twitter, dove sono riportati i dati registrati fino al 30 giugno, e questi numeri vanno ad influire anche sulle paghe degli esecutivi di Microsoft. Lo stesso CEO Satya Nadella percepisce una paga basata in parte anche dai ricavati di Xbox Game Pass.

Secondo noi il numero di iscritti è aumentato molto in questi ultimi periodi, grazie anche alle nuove grandi uscite sul pass, quindi la percentuale potrebbe essere aumentata. Statisticamente pensiamo che il 37% sia già un traguardo lodabile per una compagnia che si è impegnata a dovere per offrire accessibilità ai suoi titoli ad un prezzo più che ragionevole. Speriamo vivamente che questi numeri siano sufficienti ad incoraggiare Microsoft a continuare su questa strada, verso il top delle vendite e di ammiratori. Questa statistica potrebbe anche incentivare la sua rivale in business, Sony, a rivisitare le sue offerte per rilanciarsi sul mercato del gaming.

Ovviamente noi saremo felici di vedere gli sviluppi sia di Xbox che di PlayStation, per valutare chi sarà più efficiente nel periodo di ripresa economica post-pandemia. Speriamo in ulteriori miglioramenti dei servizi, come abbiamo potuto vedere già con Xbox Game Pass per una maggiore accessibilità a tutti gli utenti, perché i videogiochi, oltre ad essere uno svago, sono una forma d’arte e quest’ultima deve essere accessibile a chiunque e non solo ai fortunati singoli. A proposito di novità Microsoft, vi lasciamo una notizia riguardante il nuovo Battlefield 2042, mentre per tutto il resto dal mondo videoludico restate connessi su MonkeyBit.

Xbox Game Pass

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab