MonkeyBit

Wolverine

Wolverine Anteprima completa del gioco di Insomniac

Wolverine è un nome che ormai fa parte della cultura popolare. Tutti sanno chi è il mutante con gli artigli che affetta i nemici grazie alla sua incredibile forza. Anche se ci piacerebbe tantissimo comunicarvi dettagli aggiuntivi sul gioco di Insomniac che uscirà nei prossimi anni, dobbiamo attenerci al corto trailer che ci è stato presentato. Nonostante non sembri, da questo si possono comunque evincere degli importanti indizi sull’opera finale, tra easter egg e dettagli spesso messi in secondo piano. Partiamo quindi subito con un’analisi più approfondita possibile per cercare di delineare un profilo del nuovissimo Wolverine.

Scaglionata di informazioni da ogni frame

Dal trailer possiamo notare certi momenti interessanti, come ad esempio la targa Hlk181 che è il primo numero dell’Incredibile Hulk in cui viene introdotto ufficialmente Wolverine. Madripoor, di cui possiamo notare un poster in bella vista, è una città di cui Logan è stato anche sindaco sotto il falso nome di Guercio, tutto per indagare sulla situazione degli X-men dati pubblicamente per morti. Nel registratore di cassa poi è segnato il numero 1974, che è l’anno in cui è uscito il volume 180 dell’Incredibile Hulk in cui Wolverine ha fatto la sua prima comparsa in un piccolo cameo.

Tutti questi suggerimenti richiamano del tutto al fatto che vedremo quasi sicuramente il mostro verde all’interno dell’opera. Nel fumetto il nostro protagonista era stato mandato ad aiutare Hulk per sconfiggere il Wendigo in Canada. Anche se non sappiamo nulla della storia, possiamo iniziare a sospettare che questa creatura potrebbe essere uno dei villain che dovremo affrontare. Cercando di farci un’idea sul gameplay inoltre nasce un certo dubbio in noi piccoli speculatori: quanto sarà violento Marvel’s Wolverine?

Wolverine

 

In Marvel’s Spiderman non potevamo uccidere nessuno, e anche i versamenti di sangue erano molto limitati. Gestire la “non-violenza” con un personaggio che ha delle lame super taglienti che gli escono dalle mani non è del tutto semplice. Magari era solo un trailer e Insomniac si è contenuta, ma in tutti i corpi alle spalle di Wolverine non abbiamo visto spargimenti copiosi di sangue. Questo andrebbe inoltre in contrasto con l’arma del motociclista che sta cercando di accoltellare Logan alle spalle, un coltello in tutto per tutto, ma le informazioni in nostro possesso sono ancora troppo poche.

Ambientazione molto nota agli appassionati

Guardiamo ora di cercare informazioni sull’ambientazione che contraddistinguerà Wolverine. Il trailer è ambientato a Madripoor: ne abbiamo la conferma dal nome del bar, Princess Bar, già comparso nel fumetto. Il locale inoltre presenta delle caratteristiche country in cui vediamo dei dollari, ma delle luci che rimandano chiaramente alla cultura asiatica. Un’altra conferma dell’ambientazione ce la dà il nome della radio sull’adesivo sopra il frigo proveniente da Madripoor, e la benda sul tavolo appena si gira l’inquadratura.

Wolverine

Quest’ultima apparteneva a Logan quando era il sindaco di Madripoor e si faceva chiamare il Guercio. Siamo quasi del tutto certi che non avremo un ruolo gestionale da sindaco all’interno del titolo, ma ci piace mettere tutte le carte in tavola. Che Insomniac non decida di collegare, in qualche modo, i due titoli basati su opere Marvel, ci farebbe molto strano e difatti anche in questo campo abbiamo un piccolo indizio.

La frequenza indicata per la radio di Madripoor è il numero dell’universo in cui è ambientato Marvel’s Spiderman, e a questo punto possiamo dare quasi per certo che sia lo stesso in cui sarà ambientato Marvel’s Wolverine. Che tra le artigliate a destra e manca non compaia una bella ragnatela? Forse sarebbe un tantino eccessivo, ma la speranza è l’ultima a morire. Arrivati a questo punto crediamo di aver spremuto tutte le informazioni possibili da ogni frame di questo breve trailer. Per altri contenuti originali, news e guide continuate a seguirci qui su Monkeybit e sui nostri social.

Wolverine

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab