MonkeyBit

Piccole Donne USC

USC: vince Greta Gerwig per Piccole Donne

Sabato si sono tenuti gli USC Scripter Award, che premiano il miglior adattamento. Greta Gerwig con la sua sceneggiatura tratta dal romanzo Piccole Donne di Louisa May Alcott ha vinto, ricordiamo che la Gerwig è candidata anche agli Oscar per la miglior sceneggiatura non originale e nei nostri pronostici avevamo inserito proprio Piccole Donne. Per la televisione invece, ha vinto, dopo i Golden Globes, Phoebe Waller-Bridge per Fleabag. Di seguito le due liste degli USC con i relativi vincitori e candidati.

Miglior adattamento in un film

  • Piccole Donne, Greta Gerwig, tratto dall’omonimo romanzo di Louisa May Alcott
  • Dark Waters, Matthew Carnahan e Mario Correa, “The Lawyer Who Became DuPont’s Worst Nightmare” di Nathaniel Rich
  • The Irishman, Steven Zaillian, I Heard You Paint Houses di Charles Brandt (in Italiano L’irlandese. Ho ucciso Jimmy Hoffa)
  • Jojo Rabbit, Taika Waititi, tratto da Caging Skies di Christine Leunens (in Italiano Come Semi d’Autunno)
  • I Due Papi, Anthony McCarten, tratto dall’opera teatrale The Pope

Miglior adattamento televisivo

  • Fleabag, Phoebe Waller-Bridge, one-woman tratto dall’opera teatrale omonima
  • Fosse/Verdon, Joel Fields e Steven Levenson, “Nowadays,” tratto dalla biografia Fosse di Sam Wasson
  • Killing Eve, Emerald Fennell, “Nice and Neat,” tratto dal romanzo Codename Villanelle di Luke Jennings
  • Unbelieveable, Susannah Grant, Michael Chabon e Ayelet Waldman, per il primo episodio, tratto dall’articolo “An Unbelievable Story of Rape” di T. Christian Miller e Ken Armstrong
  • Watchmen, Damon Lindelof e Cord Jefferson per il primo episodio “This Extraordinary Being,” tratto dalla graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons

Restate sintonizzati su MonkeyBit per altre news su cinema, serie tv e videogiochi.

Fleabag USC

Comments

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.