MonkeyBit

Twitch logo

Twitch e i reclami per il copyright

Twitch, da sempre questo sito permette a ogni persona armata di creatività e di una buona connessione di trasmettere giochi, talk show, vita di tutti i giorni e tanto altro. Nell’ultimo periodo la piattaforma ha vissuto un boom clamoroso a causa della quarantena. Con il popolo mondiale chiuso in casa, il sito riusciva sempre ad essere un ottimo passatempo o distrazione. Nelle ultime ore però il canale Twitter ufficiale scrive che verranno presi provvedimenti riguardanti il copyright nel sito. L’atto partirà dalla pulizia delle clip incriminate fino alla stesura di un nuovo regolamento.

Regolamento musica twitch

Regolamento contenuti musicali NON consentiti su Twitch

Rileggendo le vecchie norme si nota che l’argomento musica è stato già trattato. Essa difatti poteva essere usata negli stream, ma non ricaricata sotto forma di clip a meno che non se ne possedessero i diritti. Twitch specifica che possedere i diritti non vuol dire aver comprato il disco. Per una fruibilità completa bisogna contattare le case discografiche, quindi attenti! Ora sembra però che diversi streamer internazionali si siano lamentati per essere stati segnalati su clip risalenti ai due anni precedenti. Raccomandiamo a tutti gli streamer quindi di cancellare VOD o clip con contenuti protetti da copyright, per evitare sospensioni o ban. Per altri contenuti sul mondo dei videogiochi, film, serie tv e altro, rimanete sintonizzati su Monkeybit.it!

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.