MonkeyBit

Lady Thor

Thor: Love and Thunder e Lady Thor

Con Avengers: Endgame avevamo assistito alla dipartita di quasi tutti i personaggi più celebri dell’ormai decennale Universo Marvel Cinematografico. Di quei sei eroi che difesero New York nel 2012 restavano soltanto Occhio di Falco (approdato su Disney+), Hulk irrimediabilmente ferito e Thor. L’epopea del biondissimo Dio del Tuono sarebbe continuata in una pellicola già in lavorazione, denominata Thor: Love and Thunder. Il trailer dello stesso lungometraggio è stato distribuito martedì scorso, svelando al pubblico un altro “segreto di Pulcinella”, ossia Jane Foster in veste di “Lady Thor”, la Dea del Tuono.

Lady Thor vive!

La catena di eventi che porta Mjolnir fra le mani di Jane Foster è lunga ed articolata. Ogni anello di questa catena è messo in sequenza da un solo autore, Jason Aaron. Lo scrittore alabamènse prende le redini della neonata Thor: God of Thunder a seguito del controverso rilancio Marvel NOW! nel 2012. Per intendersi, lo stesso rilancio ci ha donato Ms. Marvel (Kamala Khan) e l’acclamato Occhio di Falco di Matt Fraction. Contemporaneamente, nascono Loki: Agente di Asgard, Iron Man di Gillen e Land e tutta un’altra serie di storie bypassabili e discutibili.

In questo periodo di luci ed ombre, la testata del Dio del Tuono riscuote grandi successi fra pubblico e critica. Merito in parte della scrittura di Aaron, che continuerà a gestire le avventure del Tonante per ben sette anni (ne parleremo nel dettaglio in un editoriale futuro), ed in parte dei meravigliosi disegni di Esad Ribić. A lui dobbiamo quella magnifica illustrazione di Thor di fronte al cadavere di Falligar, caduto per mano di Gorr il Macellaio di Déi. Quella dove tutti hanno detto “Wow! È uguale al fumetto!”, ignorando che Ribić non vedrà mai un centesimo di tutti i milioni che il film incasserà sfruttando il suo lavoro. Ma questa è un’altra storia.

Lady Thor

Tornando a noi, fast forward fino al 2014 quando ha luogo il megaevento Original Sin, orchestrato proprio da Aaron stesso. Nel pastrocchio generale che è questo crossover, lo scrittore ne approfitta per portare avanti la trama delle avventure di Thor. Nell’aftermath del conflitto, il figlio di Odino si rende conto, suo malgrado, di essere divenuto indegno di sollevare Mjolnir. Ma il martello viene raccolto e sollevato da un altro personaggio, del quale seguiamo le gesta in Thor Vol. 4.

Tuono nelle Vene

Il prossimo, fondamentale passo nella storia del Dio del Tuono è il passaggio del testimone a Jane Foster. Comprimaria di lunghissima data del figlio di Odino sulle pagine a fumetti, la dottoressa Foster avverte il richiamo di Mjolnir abbandonato sulla luna, dove si è svolta la battaglia finale di Original Sin. Recatavisi grazie all’aiuto di Heimadall, la donna impugina il martello trasformandosi in una versione femminile del Dio del Tuono.

Lady Thor

Ricevuta la benedizione del figlio di Odino, Jane continuerà a brandire Mjolnir per i quattro anni successivi della vita editoriale del personaggio. Sopravviverà al collasso del multiverso durante Secret Wars del 2015, farà parte dei Vendicatori dopo la rinascita di Terra-616 e ricoprirà un ruolo cruciale durante la Guerra dei Regni. Ma come vuole la tradizione della Casa delle Idee, non c’è supereroe senza superproblema.

Nello specifico, il problema di Jane è un cancro al seno che la divora giorno dopo giorno. Pur avendo scelto di sottoporsi alla chemioterapia, gli effetti di questa vengono annullati ogni volta che la nostra eroina veste i panni della Dea del Tuono. La trasformazione infatti “lava via” dal corpo del portatore di Mjolnir ogni tipo di veleno, eliminando la chemio dall’organismo della Foster prima che questa possa avere il tempo di agire. La magia del martello non è però in grado di far sparire il cancro, in quanto questo è un tutt’uno con Jane.

Love and Thunder

Il personaggio della cosidetta Lady Thor ha già quindi un gran potenziale drammatico in grado di intrattenere ed appassionare il pubblico target dei cinefumetti. Poi chissà, abbiamo già visto Sam Wilson ereditare lo scudo ed i colori di Capitan America dopo la scomparsa di Steve Rogers. Che Natalie Portman possa, in un futuro non troppo lontano, sostituire Chris Hemsworth come Dio del Tuono cinematografico?

Curiosamente, nel mondo dei comics Sam ha indossato i panni della Sentinella della Libertà proprio quando Jane Foster riempiva il vuoto lasciato dal figlio di Odino. Riuscirà la Portman a sostenere il peso di questa pesante eredità? A giudicare dallo spessore delle braccia dell’attrice in alcune immagini trapelate dal set, non dovrebbe avere problemi.

Lady Thor

Ad altri eventuali dubbi e perplessità, soltanto futuri trailer od il film stesso potranno rispondere. In conclusione, cosa ne pensate del trailer? Siete curiosi di vedere che ne sarà della versione cinematografica di Thor al femminile? Continuate a seguirci su MonkeyBit per rimanere aggiornati sulle novità e per scoprire altre interessanti informazioni e approfondimenti per quanto riguarda videogiochi, film, serie televisive e fumetti!Lady Thor

El Camino

What's your reaction?

343 Industries
0
Alter Ego Games
0
Animal Crossing
0
Ariete
0
Assassin's creed Valhalla
0
Attacco dei Giganti
0
Bad Robot
0
Baywatch
0
Call of Duty: Warzone
0
Capcom
0
CD PROJECT RED
0
CD Projekt RED
0
Cold War Zombie
0
Cold War Zombies
0
Crunchyroll
0
Crystal Dynamics
0
Cyberpunk 2077
0
Dave Chappelle
0
Devil May Cry
0
Devolver
0
Disney+
0
Dog of Widsom
0
Dungeon Crawler
0
edizioni
0
Electr
0
Emerald Fennell
0
Frontier
0
Genda
0
Genshin Impact
0
GiGO
0
Giochi da Tavolo
0
Grezzo
0
Halo infinite
0
Harry Potter
0
Hypostatic Symphony
0
Iron Man
0
Kadokawa
0
kaguya sama love is war
0
Krafton
0
L'Attacco dei Giganti
0
La vita è meravigliosa
0
Legends of Runeterra
0
LGBTQ
0
Loki
0
Loop Hero
0
Mandarino
0
manga
0
Marvel Cinematic Universe
0
Marvel Comics
0
MCU
0
miHoYo
0
Mokadelic
0
Monster Hunter Rise
0
Natale 2020
0
Netflix
0
New Horizons
0
Ninendo
0
Nintendo
0
Nintendo Indie World
0
Nintendo Switch
0
NOW TV
0
NVIDIA DLSS
0
PC
0
peaky blinders
0
Persona
0
Phantasy Star
0
Planet Manga
0
Planet Zoo
0
PlayerUnknown's Battlegrounds
0
Playstation 4
0
PlayStation 5
0
PlayStation Now
0
PlayStation Plus
0
Pokèmon
0
Preorder
0
PUBG
0
Re:ZERO
0
Re:ZERO Starting Life in Another World
0
Riot Games
0
Riven
0
Romulus
0
Sega
0
Serendipity
0
Shang-Chi
0
Skies of Arcadia
0
Sky
0
Sony
0
Spider
0
Spider-man Miles Morales
0
Square Enix
0
Steam
0
Steven Knight
0
Summertime
0
Super Mario
0
The Faceless
0
The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel
0
Tokyo Game Show 2021
0
Tokyo Godfathers
0
Tomb Raider
0
Treyarch
0
ubisoft
0
Un amore tutto suo
0
Universal Studios
0
Viktor
0
Wario Ware Get It Together
0
Warner Bros
0
Xbox
0
Xbox Series X/S
0
Zatanna
0
Zelda
0
Zoe
0

Comments

  • zoritoler imol

    I have been examinating out some of your articles and i must say pretty nice stuff. I will definitely bookmark your site.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab