MonkeyBit

Super Mario 3D World + Bowser’s Fury: analisi dei nuovi trailer

Dopo essere stato annunciato durante la diretta dedicata al 35° anniversario della serie, Super Mario 3D World + Bowser’s Fury ha fatto perdere le sue tracce per qualche mese, tornando però ora con dei nuovi trailer. Questa nuova edizione del platform uscito originariamente su Wii U vanterà un’interessante espansione, ed è stata proprio quest’ultima la principale protagonista dei video rilasciati da Nintendo. Non sono mancati però alcuni dettagli inediti riguardanti anche il gioco base. Andiamo quindi ad analizzare i trailer più nel dettaglio.

Super Mario 3D World

Una nuova area esplorabile e… kaiju?

Molti si chiedevano in cosa consistesse questo “Bowser’s Fury” e finalmente la casa di Kyoto ha fornito tutte le risposte desiderate. Il primo aspetto fondamentale da sottolineare è infatti la natura stessa di questa espansione, la quale appare come un mix tra Super Mario 3D World e Super Mario Odyssey, con in aggiunta un pizzico di Super Mario Sunshine. A differenza del gioco base, strutturato a livelli, Bowser’s Fury prende una strada differente e propone ai giocatori un mondo grande e unico, proprio come i regni esplorabili nel capolavoro del 2017.

Si tratta di un luogo formato da isole e pieno di piattaforme, ostacoli, nemici e segreti da scovare. Il tutto immerso in un enorme lago interamente esplorabile grazie al dinosauro acquatico Plessie. I trailer hanno poi mostrato diversi power-up ed elementi ambientali che i giocatori di Super Mario 3D World già conoscono, anche se non mancano alcune novità esclusive di questa espansione. Si possono notare infatti delle monete a forma di gatto sparse per tutto il mondo di gioco. Esse sono probabilmente dei collezionabili opzionali, anche se non è chiaro il loro effettivo utilizzo all’interno del titolo. Sono ben più importanti invece i cosiddetti “Solegatti”, soli di forma felina indispensabili per contrastare la furia di Bowser.

Ad accompagnare l’idraulico in quest’avventura, stranamente, sarà Bowser Jr. Armato di un pennello che rimanda chiaramente a Super Mario Sunshine, questo insolito alleato aiuterà Mario pestando nemici e rivelando alcuni segreti. Il personaggio sarà controllabile da un secondo giocatore, dunque sarà possibile affrontare il tutto anche in compagnia. Staremo a vedere a gioco uscito se questa scelta si rivelerà effettivamente interessante, soprattutto per quanto riguarda l’esplorazione e la ricerca di collezionabili.

Super Mario 3D World

L’ultima scena del primo filmato, e anche quella più sorprendente, vede un gigantesco e inferocito Bowser dalle tinte oscure che minaccia il protagonista in uno scenario veramente spettacolare a vedersi. Da un punto di vista tecnico Bowser’s Fury sembra infatti davvero promettente, ma non è una novità considerando la cura che solitamente Nintendo ripone nei suoi titoli. Ciò si nota anche successivamente, ovvero quando vediamo Mario ingigantirsi, trasformazione che preannuncia un combattimento in stile kaiju che non ha precedenti all’interno della serie. È qui che entrano in gioco i Solegatti menzionati in precedenza, in quanto servono per spezzare il sigillo della Gigacampana presente nell’overworld e rendere così possibile il potenziamento. A quanto pare la furia di Bowser non attende le mosse di Mario, ma si attiva con il passare del tempo per poi fermarsi temporaneamente. Meccanica affascinante che porta il giocatore a dover recuperare i Solegatti temendo sempre l’arrivo di un attacco del nemico.

Insomma, questi trailer hanno messo tanta carne al fuoco e potrebbero convincere a dare un’occasione a questa nuova edizione del gioco anche a chi ha già completato l’avventura principale su Wii U. In questo senso va sottolineato che anche la normale storia avrà alcuni miglioramenti, come una velocità di corsa maggiore per i personaggi, la possibilità di giocare con i comandi di movimento e altro ancora. In particolare, è stato chiarito il ruolo dei timbri, che sulla precedente console venivano utilizzati per commentare i livelli tramite l’ormai chiuso Miiverse. In questa versione i timbri possono essere invece inseriti in un’inedita modalità foto, simile a quella vista in Super Mario Odyssey. Un’altra novità interessante che si aggiunge a quello che sembra essere uno dei migliori porting da Wii U realizzati dalla compagnia giapponese. Ricordiamo che il titolo arriverà su Nintendo Switch il prossimo 12 febbraio.

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab