MonkeyBit

Super Mario 3D All-Stars

Super Mario 3D All-Stars Anteprima

Super Mario ormai è un’icona dei videogiochi. Sono anni che la sua figura spopola in questo settore. Infatti, per i suoi 35 anni Nintendo ha annunciato una collezione dei più celebri titoli dell’idraulico vestito di rosso: parliamo ovviamente di Super Mario 64, Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy. Questa prende il nome di Super Mario 3D All-Stars e uscirà per Nintendo Switch il 18 settembre 2020. Ormai era una cosa risaputa già da un po’ di mesi, per via di vari rumor e presunti leak, ma adesso ne abbiamo avuto la conferma ufficiale dal Direct Mini che Nintendo ha pubblicato nella giornata di ieri, con lo stupore dell’intero settore. Anche perché si parla di titoli che hanno avuto un grande impatto nel mondo del gaming in generale, è normale che internet sia esploso in quelle ore.

Se prendiamo in esempio Super Mario 64, dobbiamo ricordare che è ancora giocatissimo grazie alla sua grande disponibilità sui vari store Nintendo ed anche per la grandissima moda delle speedrun di questo gioco. Super Mario Galaxy, invece, è stato uno dei titoli più celebri per la console Wii. Super Mario Sunshine è un titolo che purtroppo – nonostante la sua bellezza estetica – è sempre rimasto disponibile solo ed esclusivamente per GameCube. Adesso però tutti questi titoli saranno recuperabili per Switch. Andiamo a scoprire tutte le informazioni in nostro possesso riguardo questi titoli!

Super Mario 3D All-Stars

 

In totale Super Mario 3D All-Stars sarà grande in totale 4,7 GB e supporterà la funzione di salvataggio in cloud per non perdere i propri dati. Purtroppo, per noi il gioco non supporterà la lingua italiana, nonostante tutti i giochi compresi nelle vecchie versioni la avessero. Non sappiamo bene il motivo, ma ipotizziamo che questo problema possa risiedere nelle tempistiche legate alla traduzione dei testi, sebbene buona parte di essi fossero già in italiano. Ora con questo trailer potrebbe esservi sorto un dubbio abbastanza grande riguardante la giocabilità della collection. Come saranno gestiti i comandi per ognuno dei giochi compresi? Ad esempio, Super Mario Galaxy è nato originariamente come esclusiva per Nintendo Wii, e di conseguenza si poteva giocare solo con il Nunchuck e il Telecomando Wii. Mentre è lecito credere che sia possibile utilizzare i Joy-Con separati, muovendo il destro per eseguire una piroetta ed attaccare, ci è stata data una conferma a riguardo solo nelle ultime ore: tutti i titoli potranno essere giocati senza problemi sia in modalità TV che in portatile. Solo Super Mario Galaxy risentirà di questo sistema, dato che il puntamento del cursore potrà avvenire solo con i Joy-Con separati o toccando lo schermo della Switch, che non suona affatto comodo.

Per Super Mario Sunshine purtroppo non ci sarà la possibilità di giocarlo con controller GameCube ma solo con i Joy-Con o il Pro Controller di Nintendo Switch. Questo è dovuto probabilmente a una rimappatura dei comandi, dato che il controller per GameCube presenta un solo tasto dorsale. Si continua però a sentire la mancanza di qualcosa. Parliamo ovviamente di Super Mario Galaxy 2, assente da questa attesissima collezione. Noi non sosteniamo che fosse stata necessaria la sua presenza nella raccolta, ma sarebbe stato sicuramente un tocco di classe in più. Anche perché continua l’arco narrativo di Galaxy.

Super Mario 3D All-Stars: risoluzione e frame rate

Tutti i titoli saranno ridimensionati, ed avranno una risoluzione migliore per far si che sia giocabile al meglio sulla nuova console sia in modalità TV che portatile.

  • Super Mario Sunshine: 1080p in TV e 720p in portatile
  • Super Mario 64:  720p per tutte e due le modalità
  • Super Mario Galaxy: 1080p in TV e 720p in portatile

Non ci sono molte conferme riguardo il frame rate, ma da dei primi test abbiamo potuto vedere come sia presumibilmente vicino ai 60 fps, speriamo per tutti i giochi. Il pacchetto costerà 60 euro ed è già possibile preordinarlo. Il prezzo, a nostro avviso, non è esagerato come molti hanno voluto affermare sui social. Tutt’altro, è anche onesto! Comunque stiamo parlando di tre grandissimi giochi che hanno fatto la storia del videogioco, in un modo o nell’altro, che ci vengono riproposti in una collection progettata esclusivamente per Nintendo Switch. Magari questa sarà l’occasione per fare contento il nostalgico di turno ed anche di dare la possibilità di recuperare queste pietre miliari a chi se le è perse oppure anche alle nuove generazioni di giocatori. Rimanete sintonizzati su MonkeyBit per restare sempre aggiornati sul mondo dei videogiochi.

Super Mario 3D All-Stars

El Camino

What's your reaction?