MonkeyBit

Shazam

Shazam: ecco perché i fan rifiutano un cut del cinecomic

Shazam è uno dei cinecomic di casa DC che insieme ad Aquaman di James Wan ha inaugurato il periodo post Snyder, portando su schermo un’avventura ironica e leggera, senza troppe pretese, configurandosi come un prodotto di successo sia a livello di critica che di pubblico, riuscendo quasi a quadruplicare il budget di 100 milioni di dollari dietro la produzione. La creatura di David F. Sandberg, come altre opere dello stesso universo (una su tutte, Justice League), sembra che stia andando incontro ad una versione particolare, che è attualmente in fase di creazione da parte di un fan. Questa edizione amatoriale del film (condivisa direttamente su Twitter), secondo quanto detto dallo stesso utente coinvolto nel progetto, tale Ronnie OG, cambierebbe una serie di caratteristiche: una nuova palette di colori, un tono più dark, una scena dopo i titoli coda collegata a Suicide Squad, la rimozione dell’humor presente e altro ancora.

Secondo voi gli altri appassionati come hanno reagito a tale notizia? Beh, la risposta non è tardata ad arrivare e quasi l’unanimità del pubblico ha decretato fallimentare l’idea, condannando specialmente la proposta di modificare il tono del film ed eliminare l’umorismo, tratto distintivo di Shazam anche negli stessi fumetti dove è protagonista. Oltre ai vari commenti in questione (che trovate qui sotto), anche il filmaker dietro la realizzazione ha espresso la sua opinione, postando una GIF proveniente da Ironic di Alanis Morisette, non esprimendo in maniera diretta nessuna valutazione, anche se è ben chiara la sua posizione in merito. Ben consci che ad ottobre arriverà Wonder Woman 1984, ci stiamo chiedendo se anche nel caso di questo prodotto ci sarà il tentativo di proporre una differente edizione del lungometraggio, visto quanto sta accadendo  con gli altri titoli del DCEU.

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment