MonkeyBit

Russell Crowe

Russell Crowe ha svelato un simpatico retroscena dal set de Il Gladiatore

Russell Crowe è un attore neozelandese tra i più noti del mondo di Hollywood. L’artista, infatti, dietro alle spalle ha una carriera titanica fatta di moltissime partecipazioni in lungometraggi tra i quali ricordiamo A Beautiful Mind dove ha interpretato il matematico John Nash, Master & Commander – Sfida ai confini del mare dove ha prestato il volto al capitano Jack Aubrey e molto altro ancora. Un’opera, però, rimane nella storia della settima arte ed è quella che gli ha portato il suo unico Oscar: stiamo parlando del leggendario Il Gladiatore di Ridley Scott del 2001, nel quale Crowe ha impersonato Massimo Decimo Meridio.

Russell Crowe

Proprio a proposito di questa iconica pellicola, il divo si è recentemente espresso (via Today) raccontando un simpatico aneddoto: tutti si ricordano la famosa scena in cui il guerriero protagonista si sfila l’elmo di fronte all’Imperatore Commodo (Joaquin Phoenix) e rivela la sua identità, ebbene, Crowe ha confessato che quella sequenza l’ha messo parecchio in difficoltà visto che ogni volta che si toglieva il copricapo, a causa dell’elettricità statica che portava l’indumento, i suoi capelli si drizzavano. Per ovviare al problema, il regista ha deciso di spostare la cinepresa quasi subito sul mento per non mostrare questo buffo inconveniente estetico. Vi ricordiamo che per rimanere sempre aggiornati sul mondo delle serie tv, del cinema e dei videogiochi, rimanete sintonizzati su MonkeyBit.it

Comments

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.