MonkeyBit

Riot posticipa al 2021 l’uscita della serie animata Arcane

Aggiornamenti nefasti dal fronte Riot. A causa della pandemia di COVID-19, la prima serie animata basata sull’universo di League of Legends, la cui uscita era prevista per il 2020, è stata posticipata al 2021. La società statunitense si dichiara naturalmente dispiaciuta per l’imprevisto, ma è sempre bene tenere a mente che svago e salute si trovino su due piani d’importanza ben diversi.

Il rioter Greg “Ghostcrawler” Street spiega che:

Lo sviluppo creativo e la fase di produzione sono difficili, in particolare in un mondo in cui non si possono incontrare di persona i propri colleghi. Adesso facciamo le riunioni in videoconferenza e, benché aiutino, non possono sostituire la presenza fisica, che permette davvero all’energia creativa di scorrere. Unite questi inconvenienti alle difficoltà tecniche dovute alla produzione su scala internazionale, e il problema si ingigantisce. Devo fare i complimenti al nostro incredibile partner creativo, Fortiche, che ha continuato a fare tutto il possibile per far andare avanti il progetto Arcane.

Ad ogni modo è sempre meglio mostrarsi pazienti, specie quando in gioco c’è l’uscita di un prodotto verso il quale si nutre dell’interesse genuino, o quest’ultimo potrebbe finire col deludere le aspettative che ci si era posti. Non a caso la maggior parte dei brand che cercano di rispettare cadenze estremamente asfissianti, spesso deludono la propria community con prodotti di qualità mediocre, difficili da digerire per i fan più affezionati.

Arcane parlerà del delicato passato che lega i personaggi di League of Legends Jinx e Vi, oltre a delineare meglio l’essenza delle città stato gemelle, Piltover e Zaun. Sarebbe un vero peccato gettare alle ortiche un lavoro tanto ambizioso per animazioni di scarsa qualità.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.