MonkeyBit

PC Gaming Show

PC Gaming Show e Future Games Show: rinviati ad una nuova data

PC Gamer non resta da parte, seguendo l’esempio di Sony si unisce agli organizzatori che, in supporto di coloro che stanno smuovendo il mondo con le proteste per i diritti civili, stanno uno alla volta annunciando il rinvio dei loro eventi di punta previsti per l’inizio di questa estate. Il PC Gaming Show ed il successivo Future Games Show, che erano previsti per questo sabato, vengono invece spostati ad una nuova data, il 13 giugno, ritardando così la presentazione di un’intera settimana. Al momento non sono stati specificati eventuali nuovi orari, pertanto vi ricordiamo quelli segnati in precedenza, che sono rispettivamente alle ore 21:00 e 23:30 italiane.

Il rinvio ci viene annunciato direttamente dai canali di comunicazione ufficiali di PC Gamer. Con un tweet dichiarano che hanno trovato difficile negli ultimi giorni concentrarsi su altro che non siano le richieste di giustizia espressa da milioni di americani, pertanto anche loro gli lasceranno l’attenzione mediatica che meritano. Sottolineando, inoltre, come l’evento di quest’anno rappresenterà la passione di centinaia di sviluppatori, ai quali vogliono fornire la giusta rilevanza. Il PC Gaming Show negli ultimi anni è stato il palco nel quale oltre all’innovazione si puntavano i riflettori sui piccoli studi, che avevano l’occasione di mostrare al mondo le loro più geniali creazioni, la nuova data dunque a dare a tutti lo spazio a loro necessario.

Comments

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.