MonkeyBit

Rainbow Six Siege
NVIDIA RTX

NVIDIA RTX consentirà giochi con milioni di Dynamic Lights

Il blog tech di NVIDIA ha presentato in questi giorni i nuovi studi condotti dallo studente Benedikt Bitterli e dal consulente del Visual Computing Lab Wojciech Jarosz per NVIDIA RTX. La ricerca sarà pubblicata su ACM Transactions on Graphics e presentata alla conferenza annuale SIGGRAPH di ACM. Secondo quanto annunciato, la compagnia è in grado di sviluppare un nuovo modo per calcolare in tempo reale l’illuminazione e le ombre da milioni di luci di area.

Quasi un anno fa ReSTIR (Spatio-Temporal Importance Resampling basato su Reservoir) non era ancora pronto per lo sviluppo dei videogames poiché il suo costo di rendering era di circa 50ms per 3,4 milioni di luci dinamiche. Era infatti considerato troppo alto per essere utile agli sviluppatori, poiché i programmatori devono generalmente limitare l’intero budget di rendering in 16,6ms se puntano a 60 fotogrammi al secondo.

Come lavora quindi la scheda grafica NVIDIA RTX?

A partire da questa settimana tuttavia, pare che tutto sia cambiato. NVIDIA svela la sua tecnologia di illuminazione diretta RTX pronta per gli sviluppatori e resa disponibile alla conferenza GTC 2021. Nell’SDK RTXDI, il ray tracing è combinato con una versione notevolmente più performante dell’algoritmo ReSTIR accoppiato con un altro algoritmo di Deep Learning, ReGIR. Quest’ultimo funziona come un generatore iniziale di campioni per ReSTIR e può essere applicato alle superfici secondarie, mentre ReSTIR è riservato alle superfici primarie. L’illuminazione diretta RTX promette di rinunciare al cosiddetto fenomeno delle “luci eroe” nei giochi, in cui solo poche sorgenti luminose selezionate stavano effettivamente proiettando ombre.Ciò consentirà scene molto più realistiche.

Ma per quanto riguarda le prestazioni? Bene, secondo Richard Cowgill, con RTXDI non dovrebbe davvero importare se si ha bisogno di dozzine, centinaia, migliaia o milioni di luci; il costo dovrebbe essere più o meno lo stesso. Di conseguenza, le prestazioni dovrebbero sostanzialmente appiattirsi ed essere più coerenti, in particolare con NVIDIA DLSS abilitato.

Volete saperne di più su NVIDIA? Potete leggere altre curiosità a riguardo qui. Vi invitiamo inoltre a rimanere connessi su MonkeyBit per non perdervi tutte le novità sul mondo videoludico!

Rainbow Six Siege
El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab