MonkeyBit

No Time to Die

No Time To Die: Sam Mendes non vede l’ora di vederlo

No Time To Die (qui trovate il trailer ufficiale) è il nuovo capitolo dell’universo di James Bond che vedrà la luce il prossimo anno nelle sale. Nel lungometraggio, diretto da Cary Fukunaga (True Detective, Maniac), dopo un pensionamento anticipato, l’agente 007 torna in azione in una missione che coinvolgerà anche alcuni fatti del passato. Come si può vedere dal filmato, infatti, non sarà presente solo un nuovo villain (interpretato da Rami Malek), ma anche Blofeld, lo storico antagonista della saga, che ha il volto di Christoph Waltz da Spectre.

Sam Mendes

Strano a dirsi, ma non solo i fan stanno attendendo con trepidazione la pellicola, ma anche il regista Sam Mendes, che ha girato i due capitoli precedenti: il già citato Spectre e Skyfall. Come riportato in un’intervista di CinemaBlend, il filmaker ha infatti dichiarato di non vedere l’ora di vedere la realizzazione anche perché si sente in ogni caso parte del franchise, avendo lavorato con attori che torneranno in No Time To Die. L’autore ha inoltre rivelato che sta evitando ogni possibile rivelazione sul prodotto, per gustarselo al meglio.

 

 

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.