MonkeyBit

AbiCocca

Nightmare Before Christmas: Intervista di MonkeyBit ad AbiCocca

Abbiamo avuto l’occasione e l’onore di intervistare AbiCocca, una streamer italiana di Twitch. Oltre alla piattaforma di livestreaming, ha anche un canale YouTube, dove porta contenuti principalmente a tema LGBT o di alimentazione. Abbiamo deciso quindi di fare nove domande a Dalia – di cui una di presentazione – e abbiamo parlato anche del suo ultimo video speciale di Halloween, in cui AbiCocca ha ridoppiato la canzone introduttiva di Nightmare Before Christmas, il film diretto da Henry Selick e prodotto da Tim Burton.

 

Presentati brevemente a tutti coloro che non ti conoscono. Cosa fai su Twitch?

Ciao a tutti, mi chiamo Dalia – in arte AbiCocca – e porto contenuti di intrattenimento misti a divulgazione. Tratto generalmente di temi legati al mondo LGBT, al veganesimo, alimentazione e ambiente. E ultimamente ho ripreso anche a portare videogiochi e a vederci qualche film insieme in stream – se si ha Twitch Prime questa cosa è diventata fattibile tramite il catalogo di Amazon Prime Video.

Hai mai avuto problemi con gli spettatori per essere una streamer trans? Quando ti sei esposta a fanbase diverse dalla tua, penso a quella del Cerbero Podcast, quale e come pensi sia stato il riscontro da parte del pubblico?

Si, continuamente. Il primo anno addirittura mi fecero ddossing e doxing chiedendomi dei soldi per farli smettere. Fecero anche un raid punitivo sulla mia pagina Facebook (link qui alla pagina di AbiCocca ndr.) dove copiarono e incollarono gli stessi commenti sotto ogni post dove mi insultavano malamente.

Il pubblico del cerbero mi ha apprezzata da una parte, facendomi vincere anche “l’oscar” come migliore scoperta femminile, ma direi che la maggioranza continua a prendermi in giro perché sono trans.

Spesso fai delle live di Just Chatting in cui ti confronti su Discord con i tuoi follower (una volta ho partecipato anche io), è mai capitato che qualcuno ti insultasse o che la situazione degenerasse? Quale pensi sia il modo migliore di reagire in questi casi?

Si, ovviamente è capitato, ci stanno anche le repliche su YouTube. Beh il modo migliore è abbastanza opinabile in base al proprietario dello stream. Io, tendenzialmente, li rendo parte dello spettacolo “giocandoci” e blastandoli. Ma ci son state anche delle volte che non ero nel mood e ho semplicemente annuito agli insulti che mi facevano.

Hai mai paura di esporti troppo? Spesso proponi idee nette, precise, solide, utilizzando anche un lessico duro (di recente hai anche realizzato una live su Discord a tal proposito anche se, ahimè, non sono riuscito a seguirla), sei sicura che questo sia il metodo migliore per divulgare? La domanda te la pongo anche perché spesso vai controcorrente anche alla comunità LGBT e a certi loro atteggiamenti.

No, non ho paura. Sono una testarda e anche sapendo le conseguenze che pagherò per diversi atteggiamenti continuo a farlo perché, per me, riuscire ad esporre un concetto è più importante delle conseguenze che ne pagherò. La gente che mi segue mi conosce per la mia schiettezza e trasparenza. Questa è una lama a doppio taglio perché se è vero che c’è gente che mi segue e mi ama per questo, dall’altro lato c’è gente che mi disprezza e che non mi seguirà mai. Ma io credo nel dialogo diretto, non mi piacciono i giri di parole. Non ti addolcisco la pillola. Non è una cosa che mi appartiene.

 

Passando alle domande relative al video speciale per Halloween. Cos’è per te Nightmare Before Christmas? È più un film natalizio o di Halloween secondo te?

È sicuramente un film di halloween, la parte natalizia è solo una parte. È uno dei film che ho visto più volte, soprattutto da bambina, ed è proprio per questo motivo che, esercitandomi a cantare le canzoni fin da piccola, alla fine mi sono ritrovata a saperle a memoria e a saper rifare le voci. Trovo che sia un capolavoro del cinema e la gente non si rende conto del lavoro magistrale che c’è dietro. Danny Elfman e Tim Burton sono veramente dei geni. Tra l’altro, Elfman è il miglior compositore che abbia mai ascoltato.

Come video speciale per Halloween hai deciso di doppiare la canzone introduttiva (la mia preferita del film peraltro), la scelta è stata intenzionale o hai preso quella che si adattava al meglio alla festa quindi è ricaduta inevitabilmente sulla prima?

Stavo per addormentarmi quando ho avuto questo flash di fare Questo è Halloween per… Halloween. E ho detto “che idea grandiosa! Facciamola!”, per poi ritrovarmi con un lavoro mastodontico davanti e farmi dire “ma chi me lo ha fatto fare?”. Comunque si, come speciale di Halloween sicuramente quella è la più adatta anche se è molto inflazionata.

Quali sono state le difficoltà maggiori? Ti sei trovata meglio con le voci femminili o con le maschili?

La difficoltà maggiore è stata trovare tutte le voci dei cori. Le armonizzazioni sono tante e sono assurde. Mi sono dovuta far dare una mano dal mio collega Lorenzo Politi che ha un’orecchio assoluto e mi ha aiutata a trovare tutte le armonizzazioni. Ovviamente mi sono trovata in difficoltà a fare quelle maschili poiché MOLTO basse. Ancora ora non so come ho fatto ad arrivarci.

Per i versi gracchianti hai seguito corsi di doppiaggio o hai imparato tutto da autodidatta?

No nessun corso, purtroppo per me, non sono una persona che ama studiare, quindi non ho studiato musica né doppiaggio né canto, mi butto nelle cose e le rifaccio fino alla nausea e così facendo, qualcosa imparo! In effetti ho capito di avere questa abilità nel rifare le vocine, difatti in molti mi hanno detto che dovrei doppiare film d’animazione.

Qual è la tua canzone preferita del film e perché?

La mia canzone preferita credo sia Assemblea Cittadina – che ho rifatto lo scorso anno e la si può trovare sempre sul mio canale YouTube. Credo che sia quella che preferisco poiché la più divertente da rifare ed è abbastanza dinamica.

L’intervista finisce qui, la redazione di MonkeyBit ringrazia ancora AbiCocca per la gentilezza e la disponibilità nell’avercela concessa vi salutiamo lasciandovi di seguito il video di Assemblea Cittadina citato nell’ultima risposta.

 

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab