MonkeyBit

Marvel's Spider-Man Miles Morales

Marvel’s Spider-Man Miles Morales: Anteprima

Non fingiamo di essere sorpresi, sapevamo sin dall’annuncio che Marvel’s Spider-Man Miles Morales sarebbe stato presente durante il PlayStation 5 Showcase. Il sequel diretto di una delle più amate esclusive PlayStation 4 è molto più che realtà, ora che è tornato a mostrarsi. Abbiamo infatti avuto modo di vedere dei video gameplay e scoprire interessanti novità sulla trama del titolo, oltre che dettagli che potrebbero esservi sfuggiti.

Marvel’s Spider-Man Miles Morales: tra volti conosciuti e possibili antagonisti

L’opera con protagonista Miles Morales ha luogo ad Harlem, New York, un anno dopo gli eventi del primo Marvel’s Spider-Man. Siamo in pieno periodo natalizio, e scopriamo che il nostro eroe è ormai entrato in pieno controllo dei suoi poteri. Assieme un suo amico fa una passeggiata in un mercatino, e da qui scopriamo i primi importanti dettagli sulla storia: la madre di Miles ha iniziato una carriera nella politica, presumibilmente dopo quello che è successo un anno prima. Questa informazione lascia presagire che Norman Osborn potrebbe farsi da parte ed assumere un ruolo completamente diverso. La mente, ovviamente, va subito al Venom di Harry Osborn e soprattutto all’iconico Green Goblin, tutti nemici che, però, preferiremmo vedere in un ipotetico Marvel’s Spider-Man 2. La grande incognita resta infatti proprio l’unico vero arrampicamuri: tutti gli appassionati del ragno di stanno chiedendo che fine ha fatto Peter Parker? Le teorie dei fan sono davvero tante e disparate. C’è chi pensa che sia morto e chi invece afferma che è semplicemente andato in vacanza con Mary Jane, dato il periodo natalizio. Ora come ora è davvero difficile dirlo, proprio perché Peter è la chiave che svelerà verso quale direzione si muoverà la narrazione del ragno di Insomniac.

Importante parentesi anche sugli antagonisti della trama, un gruppo chiamato gli “Underground”, capitanati da una misteriosa figura con particolari poteri. È stato difficile capire subito chi era quella ragazza, ma dopo aver analizzato attentamente la sua giacca e il suo outfit in generale, abbiamo capito di chi si tratta: è probabilmente Yuri Watanabe, che ha deciso di schierarsi contro Spider-Man durante gli eventi del DLC “La città che non dorme mai”. Quale ruolo avrà in questo filone narrativo? E soprattutto, sarà affiancata da altri antagonisti?

Il gameplay di Marvel’s Spider-Man Miles Morales è avvalorato dai poteri potenziati del protagonista, molto diversi da quelli del suo mentore. Miles, infatti, può contare su dei veri e propri potenziamenti elettrici – come possiamo vedere dal video gameplay – e sulla possibilità di diventare invisibile. Mentre i primi ci hanno dato soprattutto l’idea di essere come un’alternativa ai gadget di Peter Parker nel titolo precedente, l’invisibilità ci ha lasciato qualche dubbio. Nel video viene utilizzata solo una volta, per confondere gli avversari e sparire dalla loro vista, attaccando alle spalle oppure fuggendo. A conti fatti, si tratta di una meccanica che può offrire al giocatore un notevole vantaggio tattico, motivo per cui dovremo vedere in che modo sarà gestito per non rendere poi il sistema di combattimento troppo semplice.

Marvel’s Spider-Man Miles Morales sarà rilasciato al lancio di PlayStation 5, in contemporanea su PlayStation 4. Pensare che la versione next-gen sarà castrata è lecito, e magari il titolo faticherà davvero a mostrare i muscoli della nuova console, inutile negarlo. Tuttavia, va anche detto che gli effetti del ray tracing con i riflessi e le illuminazioni sono sbalorditivi. Il modo in cui vengono evidenziati bene i diversi materiali evidenziano che il distacco generazionale sarà comunque evidente. Stesso discorso per risoluzione e frame rate, che saranno sicuramente elevati. Tuttavia, restano moltissimi dubbi sul comparto tecnico e dovremo provare il titolo con mano prima di poter dire di essere convinti o meno del lavoro del team di sviluppo.

Il gioco è quindi nel mirino degli appassionati di Spider-Man e dei futuri early adopters di PlayStation 5. Restano tanti interrogativi sulla trama, sul gameplay e sulle performance, cui non possiamo ancora dare una risposta concreta. Le aspettative sono molte e altrettante le incognite, ma ormai non ci resta che aspettare. Ricordiamo ai lettori che su MonkeyBit trovate anche la nostra anteprima di Demon’s Souls, che sarà lanciato lo stesso giorno, 19 novembre, data di rilascio anche di PlayStation 5 dalle nostre parti. Trovate qui tutte le informazioni sulla nuova console e qui la lista della lineup di lancio.

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab