MonkeyBit

Marsupilami Hoobadventure

Marsupilami Hoobadventure Recensione, una nuova simpatica avventura

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo assistito ad una vera escalation di produzioni di enorme qualità arrivate su alcune delle console disponibili sul mercato. Tutto questo è stato possibile grazie alla sapiente cura con la quale le principali compagnie hanno confezionato le loro line up con produzioni del calibro di Marsupilami: Hoobadventure. Non sono mancate naturalmente una serie di operazione nostalgiche, che hanno senz’altro fatto piacere a molti giocatori che attendevano con impazienza titoli ormai scomparsi da troppo tempo.

In questo caso analizziamo nel dettaglio il franchise di Marsupilami, un personaggio immaginario ideato dalla leggendaria mente di André Franquin nel lontano 1952. Dopo una serie di fortunati progetti, tra cui una serie animata che ha riscosso un notevole successo, e un videogioco pubblicato nel 1995 su SEGA Mega Drive, oggi finalmente ci accingiamo a recensire Marsupilami: Hoobadventure. Tale release è disponibile dal 16 novembre 2021 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series S/X, Xbox One e PC (Steam). Bando alle ciance, mettetevi comodi: ecco la nostra recensione.

Un’avventura simpatica e scanzonata

La storia di Marsupilami: Hoobadventure è molto classica ma allo stesso tempo accattivante. Un giorno, mentre la vita scorre tranquilla nel magico stato di Palombia, i nostri tre piccoli protagonisti marsupilami cercano un qualcosa per divertirsi in queste calde e stancanti giornate soleggiate. All’improvviso Twister, uno dei dolci protagonisti, decide di curiosare su un arcano sarcofago apparso ad all’improvviso sulla spiaggia. Da quel momento nulla sarà più come prima, in quanto al suo interno è contenuto uno spirito malvagio che maledice immediatamente tutti gli animali presenti nella giungla.

Marsupilami: Hoobadventure

Il trio dei nostri protagonisti formato da Twister, Punch e Home dovrà partire per una vera e propria avventura alla ricerca delle tre gemme necessarie ad esiliare per sempre questo terribile spirito pronto a tutto e, cosi facendo, riuscire a fare tornare la tranquillità a Palombia. Una narrativa semplice come potrete constatare, ma allo stesso tempo che rispecchia perfettamente le volontà del team di sviluppo nel confezionare una produzione che comunichi tutta la qualità necessaria per esperienze del genere.

Gameplay realizzato perfettamente

Sul versante del gameplay, la linearità del progetto è sicuramente un punto cardine del titolo. Ogni livello è strutturato a scorrimento orizzontale e in ognuno di essi sarà possibile scovare numerosi collezionabili che sbloccheranno un livello extra nella mappa di gioco. Questa particolarità vi farà senz’altro venire in mente vecchie produzioni targate Nintendo, che adottavano una struttura del genere riconducibile in molti casi a celebri capitoli di Donkey Kong.Marsupilami: Hoobadventure

Tornando a parlare dei livelli, una volta completato con successo uno stage, vi verrà sbloccata la possibilità di rigiocarlo in modalità “Sfida contro il tempo”, pensata apposta per tutti coloro che vogliono un grado sfida maggiore in determinate circostanze. Come in ogni platform che si rispetti, avrete modo di scegliere tra tre differenti difficoltà di sfida. Nel complesso il gioco è accessibile a tutti, specialmente per tutti quelli che sono abituati a questo tipo di produzioni, anche se in alcuni casi potrà senz’altro risultare un po’ snervante specialmente verso le fasi finali.Marsupilami: Hoobadventure

In alcuni livelli sarà fondamentale utilizzare nel giusto modo i salti, le capriole e tutte quelle “abilità” per riuscire ad avanzare senza problemi lungo la vostra storia. Il team di sviluppo Ocellus Studios ha dichiarato recentemente in differenti interviste che, in alcuni casi, lo spunto e la conoscenza di vecchi classici videoludici è stato fondamentale per realizzare tutto questo, specialmente per non deludere tutti gli appassionati che aspettavano il ritorno dei dolci Marsupilami.

Comparto tecnico promosso su PlayStation 4 Pro

Marsupilami: Hoobadventure, graficamente parlando, è un progetto degno di nota. Ogni piccolo particolare è stato realizzato con una cura davvero invidiabile, degna delle migliori produzioni più acclamate nel mercato videoludico. Gli sviluppatori hanno cercato di creare un’esperienza che non risulti troppo anonima in ogni livello, e anzi, che viva di luce propria. I colori si fondono perfettamente con ogni cosa presente in game, fornendo quella magia di cui le produzioni di questo genere hanno necessariamente bisogno per riuscire a trasmetterla al videogiocatore.Marsupilami: Hoobadventure

L’HDR impreziosisce tutte quelle qualità che questo capitolo possiede, fornendo una luminosità ed un level design davvero piacevole. Noi di MonkeyBit in fase di recensione non abbiamo constatato nessun problema su PlayStation 4 Pro, sia in fase di ottimizzazione che di resa grafica complessiva. La longevità è davvero il punto debole di questo capitolo, visto che complessivamente non si andrà oltre le 10 ore contando anche tutti gli “extra” presenti nell’avventura. Per quanto riguarda invece la colonna sonora del titolo, essa accompagnerà la vostra avventura senza problemi.Marsupilami: Hoobadventure

Non vi troverete ad ascoltare tracce indimenticabili, ma nel complesso risulteranno comunque soddisfacenti. Infine la localizzazione in italiano del gioco è realizzata in maniera perfetta, anche se non presenta alcuna linea di dialogo oltre al menu di gioco. Infine la realizzazione dei protagonisti e dei vari nemici che incontrerete è decisamente buona, anche se nel complesso si poteva osare qualcosa di più sotto alcuni punti di vista.

 

The Review

7
7
Marsupilami: Hoobadventure

Conclusione

Marsupilami: Hoobadventure è un gioco meritevole, che vanta una serie di qualità che lo consacrano nell'elite delle buone produzioni uscite negli ultimi mesi del 2021. Divertente, scanzonato e con un gameplay che riprende a piene mani i vecchi classici platform che tanto hanno fatto appassionare i giocatori. Il nostro consiglio è di dare un'opportunità a questo tipo di esperienza, non ve ne pentirete assolutamente.
El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab