MonkeyBit

Rainbow Six Siege
Loki

Loki: cinque cose che non sai sul personaggio dei fumetti

L’undici giugno Loki arriverà su Disney+, interrompendo il vuoto lasciato da The Falcon and The Winter Soldier. Quando sarà il momento potrete vederla su Disney+. Intanto, torna uno dei format che più vi piacciono: le cinque curiosità. L’ultima volta abbiamo parlato di Zemo, ma se siete qui solo per il Dio degli inganni, potete leggere il nostro editoriale sulle numerose identità che ha impersonato negli anni. Dopo aver assistito alle prime due meravigliose serie prodotte dai Marvel Studios, non vediamo l’ora di scoprire come si evolverà la quarta fase dell’MCU. Nel corso di 6 episodi sapremo cosa ha fatto Tom Hiddleston dopo essere scomparso col Tesseract alla fine di Avengers Endgame. Ad accompagnarlo in questa avventura ci sarà Owen Wilson nei panni di Mobius M. Mobius, uno degli agenti della TVA (Time Variance Authority). Questa organizzazione si occupa di sistemare e monitorare il tempo e lo spazio.

Loki: un villain praticamente immortale

Nel corso di sei film dell’MCU abbiamo visto morire Loki talmente tante volte da aver perso il segno. Quando in Avengers: Infinity War abbiamo sentito l’iconica frase “tu non sarai mai un dio” molti hanno temuto il peggio. Siate onesti, quanti di voi hanno tirato un sospiro di sollievo quando ha afferrato il Tesseract in Avengers: Endgame? Noi scimmie di sicuro. Del resto, parliamoci chiaro, chi riuscirebbe a rinunciare alla figaggine di Tom Hiddleston volontariamente? Non scherziamo, è praticamente impossibile. Ma cosa accade nelle storie a fumetti? Se vi dicessimo che ha ucciso suo padre, scatenato una guerra tra elfi e si è unito agli Young Avengers? Tranquilli, si tratta di universi diversi. Una cosa però è certa: non importa quale sia la realtà in cui vive, il dio degli inganni è sempre uno dei cattivi più amati del mondo Marvel. Non perdiamo altro tempo e partiamo subito con le nostre curiosità.

Una separazione un po’ brusca

Durante l’epoca vichinga, Thor si innamorò di una donna umana. Odino era contrario a questa relazione, così chiese aiuto a Loki per tenere separati i due amanti. Cosa fece il dio dell’inganno? Scatenò una guerra durata anni tra elfi della luce e elfi oscuri. Il conflitto durò secoli e coinvolse tutti i Nove Regni. Il dio del tuono fu costretto ad abbandonare la Terra per difendere Asgard. Quando gli scontri finirono la sua amata era già morta. Al termine delle battaglie Malekith divenne il sovrano indiscusso degli elfi oscuri. Sì, il nanetto antipatico del terribile Thor – The Dark World. Non ridete! Nei fumetti è figo.

Loki

Loki

Loki, il re dei giganti di ghiaccio

Loki è il figlio di Laufey, il re dei giganti di ghiaccio. Viene abbandonato dal padre durante la guerra contro Asgard, perché ritenuto troppo piccolo rispetto agli altri abitanti di Jötunheimr. Qua viene trovato da Odino, che decide di adottarlo e tenergli nascosta la verità, facendolo crescere con il fratellastro Thor e educandolo come un vero asgardiano. Dopo aver scoperto la verità nasce in lui un profondo conflitto interiore, una caratteristica che si porta dietro in molte altre versioni. In seguito a questa rivelazione uccide il suo genitore naturale e diventa il nuovo sovrano di Jötunheimr. Nel Marvel Cinematic Universe lo abbiamo visto solo diventare un po’ blu nel primo Thor, ma in realtà ha dei poteri che lo rendono molto più forte di un asgardiano qualsiasi.

Loki

Loki

Gli Young Avengers

Nel 2005 Marvel ha dato vita agli Young Avengers, una nuova squadra di eroi i cui membri sono eredi della formazione originale. Nella seconda serie, Loki, morto e reincarnato, si ritrova bloccato in un corpo giovane, così entra a far parte del team che, ovviamente, non si fida di lui. Il piano iniziale del dio dell’inganno era rubare i poteri di Wiccan, il figlio di Wanda e Visione. Successivamente, però, si pente delle azioni spregevoli commesse in passato, si affeziona ai suoi compagni e decide di restare. Abbandona il gruppo quando Billy (così si chiama Wiccan), lo ritrasforma in adulto. Potremmo assistere ad uno scenario simile dopo aver visto Wandavision? È ancora presto per le teorie, ma ci speriamo. Abbiamo già visto molti dei Giovani Vendicatori nell’MCU, non ci resta che aspettare.

Loki

Loki

Quel verme di Loki

Nella saga di King Thor, Loki riesce con successo a distruggere la Terra. L’universo è perduto e c’è un’arma ricercata da tutti: All-Black, la Necrosword. Il primo simbionte rinchiuso in una spada si lega a Knull, poi a Gorr il Macellatore di Dei. Thor ne entra in possesso e poi la cede a Galactus. Alla fine dell’enorme viaggio, arriva nelle mani (si fa per dire) di Ego, il pianeta vivente. Stranamente, il padre di Starlord (avete visto Guardiani della Galassia Vol.2, vero?) inizia ad essere infastidito da un verme. Conoscete già i poteri da mutaforma che ha il dio degli inganni. Abbiamo potuto osservare il suo talento anche nel Marvel Cinematic Universe. Ecco, quel verme era proprio il nostro trickster preferito. Sorpresa! Adesso l’arma più potente del mondo è nelle sue mani.

Loki

Loki

Due fratelli contro l’universo

Sempre in King Thor, Gorr riesce a fondersi con All-Black Necrosword, ma non finisce qua. Diventa un intero universo. Letteralmente. Thor, Loki e le tre nipoti dovranno affrontare All-Black The Necroverse insieme. Inizialmente il dio del tuono è solo durante lo scontro, ma il fratellastro arriva presto in soccorso. Del resto è il minimo dopo aver distrutto la Terra. E adesso? È buono? È cattivo? Recuperate la saga di Jason Aaron e scopritelo da soli, non ve ne pentirete. Avete ancora tempo prima che Loki arrivi su Disney+. Noi vi aspettiamo! Ricordate che come al solito ogni venerdì sulla nostra pagina Instagram ci saranno le nostre live. Parleremo degli episodi, delle nostre aspettative e della controparte fumettistica. Ovviamente non mancherà il tipico umorismo che solo il team MonkeyBit sa garantire!

Loki

Loki

Rainbow Six Siege
El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab