MonkeyBit

Leggende Pokémon Arceus

Leggende Pokémon: Arceus Anteprima

Annunciato qualche giorno fa, Leggende Pokémon: Arceus ha già fatto molto parlare di sé, risultato inevitabile vista la tipologia del nuovo progetto di Game Freak. Un vero e proprio open world che va a riscoprire il passato della regione di Sinnoh, forte di nuove meccaniche di gioco e di un’atmosfera decisamente diversa rispetto al solito. Un clima all’apparenza più maturo, profondo e potenzialmente molto interessante per chi è alla ricerca di una trama che va ad esplorare più a fondo un pezzo importante di storia del mondo dei mostriciattoli tascabili. Prendendo in esame il suo trailer d’annuncio, andiamo quindi ad analizzare quanto visto fino ad ora.

Leggende Pokémon: l’inizio di una nuova era per la serie?

Partiamo dal nome: un titolo insolito che sembra quasi rimandare ad una sotto serie con altri Pokémon leggendari come potenziali protagonisti. Nessuna vera conferma al riguardo ovviamente, ma è comunque interessante pensare che questo sia l’inizio di una gamma di giochi che condividono atmosfere e tematiche simili. Concentrandoci su Arceus e su ciò che ci è stato presentato, una delle prime cose che salta all’occhio è l’ambientazione il setting generale. Un contesto che rimanda al Giappone feudale e strettamente legate al passato, alla storia della regione di Sinnoh.

Questa visibile concentrazione sulla trama non può che farci avere fiducia, sperando che la serie trovi in Leggende Pokémon: Arceus un esponente più maturo, complesso e intrigante da questo punto di vista. Stando al sito ufficiale, l’obiettivo dei protagonisti in questo caso è il completamento del primissimo Pokédex di Sinnoh e, chissà, le creature selvatiche potrebbero avere comportamenti differenti rispetto a ciò che conosciamo. Dopotutto stiamo parlando di un’epoca lontana, in cui i mostriciattoli tascabili vivono in luoghi inospitali e non sono pienamente conosciuti dai personaggi. Interessante è vedere come anche le Poké Ball siano molto diverse, costruite in legno e con meccanismi particolari legati al vapore.

Leggende Pokémon Arceus

La cattura sembrerebbe l’obiettivo principale del gioco e ciò ha senso tenendo presente che nell’era in cui è ambientato ancora non esisteva la concezione di Allenatore Pokémon. Tuttavia il trailer ha mostrato come sia comunque possibile lottare contro esemplari selvatici, con ovviamente l’obiettivo di indebolirli e rendere più semplice la cattura. Un aspetto molto gradito è che tutto ciò sembra avvenire in tempo reale e senza alcuna interruzione, cosa che ben si amalgama con l’inedita struttura open world. Quest’ultimo è certamente l’elemento che ha creato più scalpore tra i fan, dato che si tratta della prima volta che la serie si addentra all’interno di questo ormai diffuso genere.

È quindi normale che qui, oltre alla comprensibile eccitazione, si vengano a creare anche certi dubbi. Si dovrà capire se Game Freak (chissà, magari aiutata da Nintendo) sia riuscita effettivamente a realizzare un mondo di gioco ben fatto, denso di attività, strutture, città e altro ancora. Purtroppo il trailer mostra troppo poco e al momento è davvero impossibile riuscire a capire il lavoro svolto in questo senso. Ci piace già però il modo in cui questo mondo viene perlustrato dai protagonisti. L’esplorazione alla ricerca di Pokémon appare tranquilla e ricca di una componente stealth molto intrigante. Vediamo i personaggi accovacciarsi e rotolare nell’erba, in attesa di trovare il momento giusto per lanciare la sfera. Vediamo poi i diversi comportamenti dei Pokémon, tra chi è più docile, chi più aggressivo e chi invece fugge nostra vista. Se tutto sarà fatto per il meglio, potrà certamente uscire fuori un titolo di tutto rispetto da questo punto di vista.

Tecnicamente il gioco non pare al massimo splendore, anche se è certamente presto per giudicare. Lo stile cartoon ma proporzionato dei luoghi e dei personaggi sembra invece buono, aspettando di vedere ulteriori tipologie di ambientazione che possono donare una maggiore varietà al tutto.

Insomma, tra le grandi potenzialità che ha la storia, la svolta nella struttura open world e le diverse meccaniche di gioco, Leggende Pokémon: Arceus promette sicuramente bene. Si parla anche di nuovi elementi RPG e d’azione, che non vediamo l’ora di vedere in nuovi filmati futuri. Non resta che attendere le altre notizie che probabilmente ci accompagneranno spesso da qui all’uscita del gioco, prevista per l’inizio del 2022 su Nintendo Switch.

 

Leggende Pokémon Arceus

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab