MonkeyBit

L'attacco dei Giganti

L’attacco dei Giganti: la nuova opening fa views colossali

La scorsa domenica ha segnato una tappa importante per i fan de L’attacco dei Giganti, l’anime tratto dal capolavoro di Hajime Isayama. Mentre i server di Crunchyroll impazzivano per tutti i visitatori accorsi a gustarsi il primo episodio della nuova stagione, qualcuno perdeva la testa invece per la nuova sigla di apertura: “The Rumbling” della band alternative metal SiM. Una canzone talmente apprezzata che in soli tre giorni è stata riprodotta su YouTube più di dieci milioni di volte.

Se il nome SiM (acronimo di Science iz Mine) vi suona familiare, potreste aver sentito i loro brani “EXiSTENCE” o “LET iT END” usati come opening rispettivamente di Rage of Bahamut: Genesis e Rage of Bahamut: Virgin Soul. Il gruppo si è formato nella prefettura di Kanagawa ed è attivo dal 2004. Poche ore fa si sono anche premurati di ringraziare tutti i fan su Twitter per il supporto e gli oltre dieci milioni di ascolti su YouTube di “The Rumbling”

L’attacco dei Giganti è la storia di Eren Jaeger, un ragazzino che vive in un mondo post-apocalittico dove l’umanità è costretta tra tre muraglie per scappare al pericolo dei giganti: misteriose e altissime entità antropomorfe che si cibano di umani. Quando, nell’anno 845, un titano di 65 metri distrugge il primo muro, facendo così uccidere la madre del ragazzo davanti ai suoi occhi, lui decide di allenarsi per entrare nell’esercito con un solo scopo: eliminare tutti i giganti.

Il manga, iniziato nel 2009 su Bessatsu Shonen Magazine, si è concluso lo scorso aprile con un totale di 139 capitoli raccolti in 34 volumetti. Da domenica è in onda in esclusiva streaming su Crunchyroll la seconda parte dell’ultima stagione dell’anime, con cui presumibilmente anche l’opera animata si concluderà. Anche a voi piace molto la nuova sigla della serie? Fatecelo sapere in un commento! Noi vi ricordiamo di seguire MonkeyBit anche sui social!

 

L'attacco dei Giganti

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab