MonkeyBit

Cris Tales

Indie Reminder – Cris Tales

Le produzioni videoludiche indipendenti, per quanto abbiano visto nella loro storia sia alti che bassi, risultano spesso un’ottima fonte di gameplay originali e particolari, che siano o meno ispirati da grandi opere del passato. Considero il 2018, in particolare, come un anno veramente proficuo in questo senso, avendo portato titoli come Dead Cells, Celeste, GRIS, The Messenger, Monster Boy and the Cursed Kingdom, CrossCode, Return of the Obra Dinn e non solo. Anche ultimamente sono comunque arrivati giochi interessanti, basti pensare a The Last Campfire, Spiritfarer o A Short Hike. Cosa ci riserva però il futuro degli indie e quali sono i futuri titoli che potrebbero rivelarsi delle ottime sorprese? Indie Reminder vuole essere una sorta di promemoria per ricordare e parlare di indie in uscita prossimamente che, almeno sulla carta, sembrano promettenti. Cris Tales, titolo di Dreams Uncorporated in arrivo a novembre, dà l’impressione di essere uno di questi. Stile grafico affascinante e meccaniche di gioco singolari si mescolano in un’opera da tenere sicuramente sottocchio.

Cris Tales

A chi è indirizzato?

Come affermato dagli stessi sviluppatori, Cris Tales si ispira prevalentemente ai JRPG del passato, tra i quali i grandi Chrono Trigger e Final Fantasy VI. Il suo stile artistico lo indirizza evidentemente agli amanti di una grafica cartoon, la quale è assistita da animazioni non troppo complesse ma comunque gradevoli. I fan dei giochi di ruolo giapponesi potrebbero trovare nel titolo un’ottima occasione per vivere un’esperienza classica ma allo stesso tempo moderna. Le originali meccaniche di gioco che vengono proposte sono mescolate ad una struttura da JRPG vecchio stampo in cui è presente un grande overworld caratterizzato da una visuale a volo d’uccello e vari luoghi contenuti in esso da raggiungere.

Perché è da tenere d’occhio?

La particolarità di Cris Tales consiste nella sua gestione del tempo, che va ad influenzare sia l’esplorazione del mondo di gioco che i combattimenti a turni di cui è composto. Sarà possibile vedere simultaneamente passato, presente (tempo in cui ovviamente agisce la protagonista Crisbell) e futuro, confrontando così le tre fasi temporali tra loro durante l’esplorazione. L’abilità unica del ranocchio Matias, compagno d’avventura di Crisbell, consente di attraversare le linee che separano le tre epoche e di interagire con passato e futuro per risolvere i problemi del presente.

Ciò che risulta più interessante e dotato di grandi potenzialità è però il combat system, in cui la protagonista ha la possibilità di spedire i nemici in un’altra linea temporale influenzando non solo il loro aspetto, ma anche le loro capacità e condizioni. Questo particolare sistema, se sarà ben sfruttato, potrà donare agli scontri a turni un elemento in più davvero interessante, in cui sarà importante la capacità del giocatore di approfittare delle debolezze “elementali” degli avversari e di renderle ancora più devastanti attraverso i passaggi temporali.

Un altro punto a favore di Cris Tales risiede nel suo comparto artistico, anche per quanto riguarda l’interfaccia di gioco. Lo vediamo ad esempio all’interno dei combattimenti a turni, con la schermata contenente le azioni disponibili (attacco, abilità o cristallo del tempo) che risulta davvero suggestiva.

Cris Tales

Certezze e dubbi

L’ispirazione ai classici, lo stile grafico, l’originalità delle meccaniche di gioco e la qualità generale emersa dai gameplay rendono Cris Tales già un indie promettente. Il dubbio più grande risiede nella capacità del gioco di sfruttare appieno le sue potenzialità, in modo da evitare di rendere il gameplay troppo monotono e mantenere sempre inalterata la sua freschezza.

Data d’uscita e piattaforme di gioco

Cris Tales sarà pubblicato da Modus Games il prossimo 17 novembre su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. È prevista anche una versione next gen per PlayStation 5 e Xbox Series X, la cui data d’arrivo deve però ancora essere confermata. Sia per console che per PC è attualmente disponibile una versione demo che ben introduce le dinamiche principali del gioco; un’ottima possibilità per comprendere maggiormente di cosa si tratta.

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab