MonkeyBit

Axiom Verge 2

Indie Reminder – Axiom Verge 2

Nonostante il genere dei metroidvania sia molto presente all’interno delle produzioni indipendenti, in Indie Reminder ancora non abbiamo trattato nessun titolo di questo tipo. Questa settimana vogliamo quindi ricordarvi della futura uscita di Axiom Verge 2, seguito di uno dei migliori metroidvania usciti nel panorama dei giochi indie. Importante è sottolineare come ad occuparsi di questa IP sia un solo sviluppatore, Thomas Happ, che con il primo capitolo ha dimostrato non solo di possedere competenze in ogni comparto dello sviluppo di un videogioco, ma anche di essere dotato di ottime abilità in tutto ciò che svolge. Axiom Verge, uscito ormai 5 anni fa, è caratterizzato da un grande level design, da un’ottima colonna sonora e da una storia intrigante e misteriosa. Il secondo episodio dunque non può che risultare promettente già solo per questi motivi, ma andiamo ad approfondirlo meglio.

Axiom Verge 2

A chi è indirizzato?

Axiom Verge 2, così come il suo predecessore, è fortemente ispirato alla serie di Metroid, di cui riprende certamente l’approccio al level design e all’esplorazione, nonché le atmosfere cupe e misteriose. Si tratta quindi di un titolo che, dato anche il suo stile retro, attirerà quasi certamente tutti i fan dei classici Metroid in due dimensioni, i quali potranno trovare nell’opera una base di gameplay solida che già conoscono bene, infarcita però di meccaniche del tutto nuove e originali e, molto probabilmente, anche di una narrazione ben curata.

Perché è da tenere d’occhio?

Non si sa ancora molto di Axiom Verge 2, dunque al momento i motivi per cui è da tenere sott’occhio ricadono più che altro sull’ottima qualità del primo capitolo e su uno sviluppatore che ha già ampiamente dimostrato le sue abilità. I pochi dettagli che si conoscono risultano comunque già promettenti, considerando ad esempio che ci troveremo davanti un nuovo mondo da esplorare il sui stile artistico sarà decisamente più complesso rispetto al predecessore. Non mancheranno personaggi e nemici inediti, così come nuovi poteri e abilità. Saranno presenti anche miglioramenti all’intelligenza artificiale, con nemici che non seguiranno più un percorso prestabilito e che saranno in grado di rintracciare più facilmente il giocatore. Se dunque all’esperienza originale aggiungiamo i potenziali miglioramenti e le varie novità, possiamo sicuramente aspettarci un titolo all’altezza delle aspettative.

Axiom Verge 2

Certezze e dubbi

Nonostante abbia realizzato al momento un solo titolo, possiamo dire che Thomas Happ possa rappresentare già una certezza, almeno per quanto riguarda il genere dei metroidvania. Non abbiamo quindi troppi dubbi o timori riguardo la complessità narrativa e di design di Axiom Verge 2. Sarà tuttavia da vedere quanto questo secondo capitolo riuscirà a variare l’esperienza del primo con le sue novità, e come queste ultime si andranno ad incastrare nel mondo di gioco.

Data d’uscita e piattaforme di gioco

Annunciato nel corso di un Indie World andato in onda il dicembre dello scorso anno, Axiom Verge 2 è tornato a far parlare di sé solo qualche giorno fa, quando Thomas Happ ha dovuto purtroppo annunciare il rinvio del gioco. Il titolo era infatti previsto inizialmente per questo autunno, ma vari problemi tecnici hanno costretto lo sviluppatore a rinviare l’uscita al 2021. Il gioco sarà disponibile su Nintendo Switch e su altre piattaforme non ancora annunciate.

 

Per la rubrica Indie Reminder in precedenza abbiamo già parlato di: Cris TalesEastwardSea of Stars, Baldo.

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab