MonkeyBit

Harry Potter

Harry Potter: rivelati nuovi dettagli sul futuro gioco AAA

Uno dei videogiochi più attesi e più chiacchierati. L’esistenza del titolo non è ancora riconosciuta dal suo editore, Warner Bros Interactive Entertainment. È un gioco di Harry Potter, sviluppato ad altissimo budget, che consentirà ai fruitori di impersonare dei veri e propri maghi. Sarà possibile vagare per una vasta ricostruzione, a cielo aperto, di Hogwarts e delle aree circostanti. Il progetto, circondato dall’aura di mistero e avvolto dai rumor, sembra essere concreto. Il gioco sarebbe in via di sviluppo, in uno degli studi di Warner Bros. La compagnia che ci sta lavorando sembra essere la Avalanche Software, con sede a Salt Lake City. Il rilascio dell’opera al grande pubblico è programmato per il prossimo anno. Sarà disponibile per una moltitudine di piattaforme tra cui le imminenti console PlayStation 5 ed Xbox Serie X.

Questo è tra i progetti di più alto profilo all’interno di Warner Bros Interactive, insieme a un gioco Batman in lavorazione. Le riprese di una versione molto antica del gioco, sprovviste di titolo, hanno iniziato a circolare già nel 2018. Quel video era autentico, ma la maggior parte delle voci che sono uscite fuori da allora non lo sono. La pubblicazione del progetto è andata incontro ad una bella serie di sfide. Una pandemia globale, un violento contraccolpo contro il creatore del franchising e molto altro. Il gioco sembra rimanere comunque sulla buona strada per il prossimo anno.

Joanne Rowling, 54 anni, è una componente quasi inestricabile della serie di maghi che la sua penna ha generato più di due decenni fa. Continua a svolgere un ruolo nella maggior parte dei progetti associati al marchio Harry Potter ed il gioco non fa eccezione. Tuttavia, una delle persone che lavorano al gioco ha sottolineato che Rowling ha un coinvolgimento diretto molto scarso. Cosa che potrebbe rasserenare gli animi di molti in quanto, al momento, la scrittrice si trova al centro dell’occhio del ciclone mediatico. Le sue dichiarazioni, apertamente transfobiche, non sono state apprezzate dai fan e tanto meno dai suoi collaboratori, convinti che la cosa possa portare pessima pubblicità al gioco, distruggendone le vendite.

 

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment