MonkeyBit

Halo Infinite

Halo Infinite: Anteprima del multiplayer free-to-play

Halo Infinite fra pochi mesi finalmente vedrà la luce, e dopo un posticipo di circa un anno finalmente 343 Industries ha deciso di farci vedere dei gameplay sulla modalità multiplayer. Ricordiamo che quest’ultima sarà free-to-play per tutti i giocatori che possiedono Xbox One o Xbox Series X|S e PC. Attualmente è possibile accedere per un numero limitato di persone iscritte al programma Insider ad una beta chiusa di questo titolo. Ma torniamo a quello che hanno mostrato nella live, durata un’ora e trenta, per mostrare tutte le features che saranno disponibili al lancio, dopo avervi parlato approfonditamente del titolo in una precedente anteprima.

Partiamo dall’inizio, ovvero la personalizzazione dell’equipaggiamento. Potremo tramite una funzione nel menù principale accedere ad una sezione dove possiamo cambiare la skin delle nostre armi, armature e veicoli in base a come piace a noi e a ciò che sbloccheremo. Come ormai saprete, la struttura del battle-pass è ormai presente in ogni opera free-to-play in circolazione, e Halo Infinite non fa eccezione. Infatti, 343 Industries ha già fatto sapere che ogni stagione del gioco ne avrà uno.

Halo Infinite

Sappiamo anche che essi saranno permanenti e non verranno tolti una volta che la stagione finisce. Questa è un’ottima cosa soprattutto per i giocatori un po’ più casual, che non hanno molto tempo a disposizione e nel loro tempo libero vogliono farsi una partita. Questa funzione permette anche a loro di ottenere le ricompense anche sul lungo termine. Per l’armatura possono essere anche cambiati alcuni pezzi come casco, braccia, gambe ecc. Inoltre possiamo anche cambiare l’IA che ci accompagnerà durante il gioco: ognuna di esse ha personalità diverse in base alla forma e possiamo anche cambiargli colore.

Passando al vero e proprio gameplay, possiamo decidere le armi principali con cui partire e poi, durante il match, sarà possibile trovare armi di vario genere in giro per la mappa. Fin’ora abbiamo visto il fucile ad aghi, la pistola al plasma ed alcune nuove armi che verranno introdotte con il gioco oltre a quelle classiche come il fucile d’assalto MA40 di Halo Reach o il BR75 visto per la prima volta in Halo 2. Ogni arma si uniforma allo stile di gioco che ognuno ha: a corto raggio prediligerete fucili a pompa o di assalto, a lunghe distanze opterete per i cecchini, mentre se preferite giocare di sponde con i muri adesso c’è un’arma con i proiettili rimbalzanti. Insomma, chi più ne ha più ne metta. Inoltre è stato mostrato anche lo scudo portatile, notato per la prima volta nel trailer di presentazione del gioco. Halo Infinite

Halo Infinite: prime impressioni sul comparto grafico

Graficamente è ancora presto per parlarne dato si tratta di un primo test, però comunque non sembra male dai primi video. Certamente non è ai livelli di quella mostrata all’E3 2021 ma comunque si presenta visivamente molto gradevole. Questo vale almeno per la versione su Xbox Series X|S, dato che la resa grafica di Halo Infinite su Xbox One sembra quella mostrata nel primo gameplay reveal dell’anno scorso, ovvero la demo che ha fatto parlare molto male del titolo, questa volta senza pop-up però. Di fatti, è altamente probabile che durante quell’evento Microsoft mostrò una versione ancora acerba del titolo, adatta soprattutto all’hardware di Xbox One e meno a quello di Xbox Series X, motivo per cui a distanza di così tanti mesi dal reveal si è notato davvero molto il salto in avanti sul lato tecnico. Non sappiamo se questa discrepanza fra le due generazioni ci sarà anche nella versione finale, ma crediamo che non ci sarebbe da meravigliarsi dato ormai l’hardware datato della console di settima generazione.

Avremo anche a disposizione la modalità poligono di tiro, in cui possiamo provare le armi che sbloccheremo man mano che giocheremo. Questo è tutto quello che gli sviluppatori di Halo Infinite hanno mostrato durante la live: sono davvero molti gli elementi di gioco che ci incuriosiscono e, in tutta onestà, non vediamo l’ora di mettere mano sul titolo. Purtroppo date precise ancora non ne abbiamo, solo un vago “natale 2021“, noi attendiamo speranzosi che quest’opera possa essere un capolavoro.

Voi cosa ne pensate? Giocherete il multiplayer di Halo Infinite? Se si, su quale piattaforma? Fatecelo sapere con un commento qui sotto e Rimanete sintonizzati su MonkeyBit per news e guide sempre fresche ma soprattutto per essere sempre aggiornati sul mondo dei videogiochi.

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab