MonkeyBit

Halloween

Halloween: le migliori saghe horror da guardare in compagnia

Sta arrivando l’Halloween più triste di sempre, senza la possibilità di uscire, di andare a feste a tema o semplicemente fare dolcetto o scherzetto. Veniamo noi in vostro soccorso, consigliandovi delle saghe horror per fare una bella maratona in compagnia. Mi raccomando, invitate a casa solo cinque amici, altrimenti andrete contro al decreto! Preparate degli snack dolci e salati, prendete delle coperte, spegnete le luci e mettetevi comodi: con un po’ di fortuna pioverà, così avrete una perfetta serata macabra. Attenzione! La seguente è solo una lista di consigliati, non una classifica. Questo perché l’horror è un genere che dipende troppo dal gusto personale.

Paranormal Activity

Paranormal Activity

Il primo film della serie è di certo molto famoso: tutti lo conoscono, in tanti lo hanno criticato nel momento dell’uscita, nonché i primi tempi di YouTube, girava sulla piattaforma un finale alternativo ben peggiore di quello originale, che si diceva fosse quello reale, dato che si parlava di “una storia vera”. Non tutti sanno, però, che la saga è composta da ben più di un prodotto e questi ultimi vanno tutti a completare una trama narrativa che va ben oltre la prima opera e che ha perfettamente senso di esistere.

Vista in un’ottica più complessiva, tale saga merita veramente e contiene una trama molto complessa. Il livello di paura è alto, ve lo assicuriamo: d’altronde il concept gioca proprio su quegli “scricchiolii”, oggetti che si muovono ecc, le tipiche cose che mettono timore a chiunque viva da solo. Per noi, il prodotto più spaventoso è il secondo, estremamente vivido e reale. Sono disponibili tre capitoli su Netflix (il terzo, quarto e sesto), mentre il secondo titolo si può recuperare su Amazon Prime Video.

La saga è composta da:

  • Paranormal Activity (2007)
  • Paranormal Activity 2 (2010)
  • Paranormal Activity 3 (2011)
  • Paranormal Activity 4 (2012)
  • Il segnato (Paranormal Activity: The Marked Ones, 2014) spin-off – si può evitare
  • Paranormal Activity: La dimensione fantasma (2015)

 

 

The conjuring

 

The Conjuring

James Wan è indubbiamente uno dei registi del genere migliori degli ultimi tempi. Guardare il modo in cui crea gli effetti scenici è meraviglioso ed è il motivo per cui, basandosi su fatti realmente accaduti, ha ideato una saga degna di questo termine. The Conjuring è forse l’epopea horror migliore dell’ultimo decennio.

La trama ruota attorno alle indagini di Ed e Lorraine Warren, demonologi spesso coinvolti in casi piuttosto particolari e famosi. Al momento la saga conta due film, con un terzo previsto per il 2021 ma spesso rimandato (per ovvi motivi). In realtà, fanno parte del filone narrativo anche gli spin off Annabelle, The Nun e La Llorona, convogliati nello stesso universo filmico. The Conjuring 2 e Annabelle sono disponibili su Netflix.

La saga è formata attualmente da:

  • L’evocazione – The Conjuring (2013)
  • Annabelle (2014) spin-off
  • The Conjuring 2 – Il caso Enfield (2016)
  • Annabelle 2: Creation (2017) spin-off
  • The Nun – La vocazione del male(2018) spin-off
  • La Llorona – Le lacrime del male (2019) spin-off
  • Annabelle 3 (2019) spin-off

 

Scream – Un’icona di Halloween

Magari molti di voi ricorderanno la figura iconica di Scream per Scary Movie, la serie parodistica che utilizza lo stesso concept per creare un b-movie. In realtà, la saga di Scream è davvero interessante, nonché una delle migliori e meglio realizzate dell’ultimo ventennio. Da questo film, che analizza nello specifico le regole dell’horror, vengono molti incipit e stereotipi ripetuti in altre molte epopee.

Non tutti sanno che è ispirata agli omicidi operati da Danny Rolling nel 1990. La trama ruota attorno ad un serial killer psicopatico travestito con un costume di Halloween che tenta ripetutamente di uccidere Sidney Prescott e le persone a lei a cuore. Questa produzione è un classico di Halloween che ormai ci accompagna da più di due decenni e che tutti gli appassionati aspettano sempre con gioia. Al momento sono iniziate le riprese per il quinto film, che dovrebbe uscire fra il 2021 e il 2022.

La saga è formata da:

  • Scream – Chi urla muore (1996)
  • Scream 2 (1997)
  • Scream 3 (2000)
  • Scream 4 (2011)
  • Scream (USA, 2015/2019) serie tv, 3 stagioni (La terza è inedita nel nostro paese), 28 episodi + due speciali. Le prime due stagioni sono disponibili su Netflix.

 

 

The Grudge

The Grudge

La saga di The Grudge conta davvero tanti remake ed è stato sviluppato sia in Oriente che in Occidente. La trama ruota attorno alla maledizione di Kayako, una donna vittima di femminicidio insieme a suo figlio. A cambiare, nei vari film, sono solo i personaggi principali, ovvero le vittime della maledizione.

I lungometraggi orientali fanno davvero paura. Se è quello che volete provare durante la serata di Halloween, questa saga fa per voi. La serie principale, sia per l’Occidente che per l’Oriente, vede la regia di Takashi Shimizu. The Grudge (2004), remake americano, è disponibile su Amazon Prime Video.

La saga è composta da:

  • Ju-on (2000)
  • Ju-on 2 (2000)
  • Ju-on: The  Grudge  – Rancore (2002)
  • Ju-on: The Grudge 2 – La maledizione (2002)
  • The Grudge (2004) remake
  • The Grudge 2 (2006) remake
  • The Grudge 3 (2009) remake
  • Ju-on: Shiroi rōjo (2009)
  • Ju-on: Kuroi shōjo (2009)
  • Ju-on: Owari no hajimari (2014)
  • Ju-on: Za fainaru (2015) reboot
  • Sadako VS Kayako (2016) crossover
  • The Grudge (2020) reboot del primo film occidentale
  • Ju-On: Origins (2020) serie tv, attualmente una stagione, 6 episodi che sono disponibili su Netflix.

 

The Evil Dead – un classico di Halloween

Finiamo questa nostra lista di consigli con un grande classico, capostipite di un intero genere, che ha visto dopo di sé molte “copie”, che andavano a riprendere lo stesso incipit. Anche conosciuta come La Casa, la saga originale nasce nel 1981 ed è scritta e diretta da Sam Raimi. Il protagonista della storia, sempre interpretato da Bruce Campbell, è diventato un eroe iconico nel mondo dell’horror e non solo: il povero Ash, che si ritrova sempre contro creature malefiche.

Il concept (e il nome) sono stati ripresi a più non posso da altri registi, che hanno creato una “finta” saga in cui, però, tutti i film sono completamente scollegati fra loro. Fanno parte della saga originale solo:

  • La casa (1981)
  • La casa 2 (1987)
  • L’armata delle tenebre (1992)
  • La casa (2013) remake
  • Ash vs. Evil Dead (USA, 2015-2018) serie tv, tre stagioni, 30 episodi che sono disponibili su Netflix.

 

The Evil Dead

 

I nostri consigli, per ora, finiscono qui. Ci sono molte altre saghe degne di nota – ci viene in mente Saw (specialmente i primi tre film), ma si tratta più di uno splatter che di un horror. Questi erano i lungometraggi che più consideriamo iconici e, specialmente, in cui le saghe non vanno a rovinare la bellezza del primo titolo, quanto piuttosto a migliorarla. Fateci sapere cosa ne pensate e… buona terribile notte di Halloween, lettori!

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab