MonkeyBit

Ghost in the Shell

Ghost in the Shell: il film torna in Blu-ray UHD 4K

Ghost in the Shell è sicuramente uno dei franchise storici di stampo giapponese che non ha mai smesso di far parlare di sé. L’opera scritta nel 1989 da Masamune Shirow in appena tre volumi, grazie all’avveniristica trama ed alla profonda vena psicologica di fondo, ha generato non solo un grande seguito, ma anche un brand capace di portare novità ancora oggi. Gran parte di questo successo è dovuta alla distribuzione globale del film del 1995, curato da Production I.G, che oltre a fornire da pioniere per gli adattamenti animati della serie, farà il suo ritorno negli anni tramite praticamente ogni supporto di pubblicazione.

Il film Ghost in the Shell ha successivamente ricevuto un sequel, e nel mentre sono stati realizzate due stagioni anime basate sul manga originale, e diverse altre sono state ambientate nello stesso universo narrativo. Alcune di queste hanno a loro volta aperto o concluso i propri archi narrativi con film quasi completamente a sé stanti, rendendo così Ghost in the Shell longevo ed immortale come lo conosciamo oggi. Come sopracitato, il titolo del 1995 è stato costantemente rimodellato e reinserito in un mercato dalle esigenze grafiche sempre crescenti. Dopo la distribuzione originale in VHS e successivamente in DVD, nel 2004 è stato profondamente ristrutturato tramite un un lavoro di computer grafica, che è sfociato nella prima edizione Blu-ray del 2009. Quest’ultima è stata riproposta e rinnovata altre due volte negli anni, e sia le varie edizioni, che tutti i loro rilanci, sono arrivata anno più anno meno in concomitanza con una nuova serie o un altro film di Ghost in the Shell.

Oggi Lionsgate annuncia che, per commemorare il venticinquesimo anniversario della pellicola, l’8 settembre 2020, verrà effettuato un nuovo rilascio che comprenderà due versioni di Ghost in the Shell: un Blu-ray 4K in Ultra-High Definition, E la versione digitale, anch’essa 4K Ultra HD. Il nuovo cofanetto includerà anche delle featurette bonus e inedite, e degli artwork a cura dell’illustratore Martin Ansin. C’è da sottolineare infine che questa remaster sfrutterà le tecnologie Dolby Vision e Dolby Atmos, pertanto non vediamo l’ora di vedere come il tutto verrà adattato a Ghost in the Shell.

Ghost in the Shell

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment