MonkeyBit

EVO

EVO diventa online, ma esclude Super Smash Bros. Ultimate

EVO, il più grande torneo di picchiaduro al mondo, sarà interamente online per l’edizione del 2020. Si sarebbe giocato a Las Vegas questo luglio, ma dati i recenti avvenimenti legati al CoVid-19 è stato recentemente cancellato. Quando l’evento fu annunciato avrebbe incluso tornei per otto giochi tra cui il sopra citato Super Smash Bros. Ultimate, Dragon Ball FighterZ, Tekken 7, Street Fighter 5 e Soul Calibur 6.

L’attuale line-up, però, include soltanto sette dei giochi originalmente annunciati, dato che è stato rimosso Super Smash Bros. Ultimate tra i titoli presenti. Ancora non sono stati fatti commenti da parte del team dietro l’evento, ma la decisione è dovuta al comparto online del picchiaduro targato Nintendo, per nulla affidabile e stabile. La reazione della community però è mista tra tristezza e comprensione, visto quanto detto sulle complicazioni di un torneo online di Super Smash Bros. Ultimate.

In sostituzione al torneo di Smash, Evo ospiterà tornei online anche di altri giochi tra cui Mortal Kombat 11 e Skullgirls 2nd Encore, il secondo accompagnato da un forte tifo da parte dei suoi fan. Ricordiamo, infine, che Evo Online si giocherà durante 5 weekend questo luglio e, se non volete perdere altre informazioni a riguardo, di rimanere sintonizzati su MonkeyBit.it.

Comments

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.