MonkeyBit

Destiny 2

Destiny 2: guida all’arma esotica Racconto dell’Uomo Morto

Durante la seconda settimana della nuova stagione di Destiny 2, Bungie a sorpresa rilascia la nuova quest esotica. Quest’ultima ci darà come ricompensa una nuova arma chiamata Racconto dell’Uomo Morto, un fucile da ricognizione esotico. Come caratteristica ha picco cranico, che consiste nel concatenare colpi alla testa per ottenere bonus ai danni e velocità di ricarica. Inoltre ha la stessa peculiarità del Falco Lunare, ovvero che, se ritrovata, ha un perk casuale. Quest’arma però, piccola precisazione, non può essere ottenuta da chiunque. Infatti bisogna aver acquistato la stagione degli eletti. Basta con le premesse: ecco cosa dovrete fare per ottenere la quest esotica e l’arma in questione.

Destiny 2

Come ottenere il Racconto dell’Uomo Morto in Destiny 2

Innanzitutto bisogna fare un assalto, precisamente quello del trafficante d’armi. Potete farlo a qualsiasi difficoltà quindi state tranquilli, però fate attenzione perché non dovrete finirlo, bensì dovrete accedere ad una nuova zona all’inizio di questo assalto, sulla destra. Troverete la porta, che di solito è chiusa, aperta con delle torrette cabal a presiedere la zona. Seguite la strada fino a trovare delle piattaforme che, se seguirete, vi porteranno a un container con dentro un messaggio. Questo diventerà la quest che stiamo cercando dopo aver parlato con Zavala. Dopo essere spawnati dobbiamo trovare un modo per entrare, dato che la porta principale è chiusa. Per farlo dobbiamo avvalerci di alcune piattaforme sulla sinistra, che ci porteranno in un varco, e successivamente all’interno. Proseguite fino a calarvi dal tetto in una stanza, e appena entrati, sulla vostra destra, c’è una leva che aprirà una porta più avanti.

Una volta aperta c’è un muro trasparente e delle spore alla sua sinistra. Avvicinatevi a queste ultime e rompetele, perché vi daranno un buff per attraversare i muri, che altrimenti vi uccideranno. Una volta superato andate avanti fino ad arrivare alla prossima porta chiusa, che oltrepasserete grazie a dei tubi in alto sulla sinistra. Procedete fino ad un buco in alto, che dovrete risalire fino ad arrivare ad una stanza con un muro di corrente elettrica. Andate nella porta alle vostre spalle per tirare la leva che vi sbloccherà la porta dove sono collocate le spore per superare il muro di fronte a voi quando tornerete indietro. Una volta dentro, salite fino a trovare un pilone, dove troverete un cavo scoperto che, se rotto, vi aprirà una botola per scendere di sotto. Andate in alto sulla destra per trovare un’altra leva per aprire una porta dall’altro lato.

Fatto ciò, superate il varco per tirare un’altra leva e scoprire un altro cavo. Una volta rotto saltate nel varco dove troverete una porta aperta. Li c’è un’altra leva per attivare un meccanismo che trasforma le pareti in presse e se non romperemo i cavi scoperti (3 in totale) in tempo ci schiaccerà. Una volta bloccata dobbiamo cercare un passaggio sul pavimento. Procedete e uccidete qualsiasi cosa si muove fino ad arrivare ad una porta chiusa. Per passarla dobbiamo uscire nello spazio per poi rientrare dopo in un condotto sulla sinistra. Una volta rientrati andate a sinistra e tirate la leva e sbloccate le spore, sparategli, andate a destra e superate il muro invisibile.

Quando sarete dall’altra parte, in fondo alla stanza troverete una colonna con un’altra leva, che libererà un cavo scoperto al quale dovrete sparare per eliminare un campo elettrico. Dentro quest’ultimo c’è una leva che, una volta tirata, vi aprirà un’altra porta, che nascondeva altre spore; quindi proseguite. Attenzione adesso: non entrate nella stanza con la console, dato che vi ucciderà. Andate nella stanza lì vicino per tirare la leva, la quale libererà un cavo scoperto che servirà ad aprire altre spore. Procedete in basso e rompete la grata a destra, prendete il buff e procedete dritti fino alla prima svolta a sinistra, e poi di nuovo a sinistra, e tirate la leva.

Adesso noterete che siete tornati alla stanza con l’infame morto; troverete però la porta di sinistra aperta, con un muro invisibile. Per oltrepassarlo, andate a destra, prendete le spore e proseguite. In fondo alla stanza c’è l’ennesima leva da tirare, che aprirà un altro cavo scoperto. Prendete le spore e andate avanti, arrivate in fondo dove c’è la leva da tirare, tornate poco indietro e sparate al cavo scoperto. Poi tornate all’inizio, prendete le spore e superate il muro appena aperto, per poi riprenderle e arrivare a quello in fondo, ovvero quello del boss. Quest’ultimo, oltre alla fase di danno, ne ha alcune intermedie: interagendo con dei terminali, dobbiamo disattivare il calore. Una volta sconfitto passate alla prossima stanza, e otterrete l’arma esotica di Destiny 2 Racconto dell’Uomo Morto.

E con questo è tutto, rimanete sintonizzati su MonkeyBit per news e guide sempre fresche, ma soprattutto per essere costantemente aggiornati sul mondo dei videogiochi.

Destiny 2

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab