MonkeyBit

Destiny 2

Destiny 2: come ottenere il fucile laser esotico Effigie Rovinosa

Destiny 2 continua a far parlare di sé, soprattutto in vista dei Bungie Day e i Momenti di Trionfo. Una delle ultime aggiunte della Stagione degli Arrivi è la tanto attesa quest esotica per ottenere il fucile laser l’Effigie Rovinosa. Parliamo di un’arma che, a modo suo, vuole introdurre i Guardiani all’oscurità delle Piramidi: come abbiamo visto dalla presentazione di Bungie, infatti, la prossima espansione di Destiny 2, Oltre la Luce, introdurrà questo elemento come tipologia di danno.

Infatti, la peculiarità dell’Effigie Rovinosa è proprio la possibilità di trasformare i nemici sconfitti in sfere di vuoto, che possono essere a loro volta prese e scagliate sugli avversari. Insomma, sebbene il tipo di fucile potrebbe non essere amatissimo da tutti, non possiamo non dire che è oggettivamente interessante.

Fase 1 – Missiva

Interagite con il convertitore prismatico alla Torre di Destiny 2 per ottenere la prima fase dell’impresa esotica. Per chi non se lo ricordasse, si trova nella stanza dove trovate il Ramingo, nello spawn point più a ovest della mappa.

Fase 2 – Dono

Ottenuta la seconda fase dell’impresa, sarete chiamati a completare l’attività “Interferenza” su Io. Dovrete così completare due eventi pubblici Contratto sul pianeta e raccogliere 250 Tracce ombrose, magari durante gli stessi. La missione sarà la stessa che avremo giocato all’inizio della Stagione degli Arrivi, anche se con una piccola novità alla fine della stessa.

Fase 3 – Pendolo

La terza è probabilmente la fase più ardua di tutta l’impresa esotica dell’Effigie Rovinosa, perché dovrete raccogliere 25 frammenti calcificati sui pianeti Io, Titano, Marte e Mercurio tramite lo Spettro. Inoltre, dovrete sconfiggere ben 15 marionette di Savathun su Io e Titano.

Per trovare i frammenti calcificati non dovrete fare altro che attivare lo Spettro, che vi segnalerà la presenza di essi mentre esplorate la superficie dei pianeti. Noi ovviamente vi consigliamo la visione del video che trovate di seguito, così potrete trovare velocemente tutti i frammenti calcificati.

Per quanto riguarda le marionette di Savathun, invece, dovrete avere semplicemente fortuna. Infatti, le troverete in giro per Io e Titano, ma avrete una maggiore possibilità di incontrarle durante gli eventi pubblici Contratto. Ricordiamo, infatti, che questi ultimi sono disponibili anche su Titano dagli ultimi giorni.

Fase 4 – Nutrire

Per completare la quarta fase dell’impresa richiederà semplicemente di sconfiggere gli avversari con danni da vuoto, di ottenere uccisioni precise e di completare attività come Azzardo o Verdetto in Destiny 2. L’uccisione di altri giocatori nelle partite di Azzardo, ancora una volta, velocizza i progressi dell’impresa. I livelli più alti di Verdetto, più precisamente dal Grado III, garantirà un aumento del 33% del progresso.

Fase 5 – Dare forma

A questo punto, siamo vicini al completamento dell’impresa. Infatti, ci verrà dato un engramma esotico che dovremo portare al decodificatore ombroso della Torre di Destiny 2. Una volta decodificato, riceveremo finalmente l’Effigie Rovinosa.

Destiny 2: Amplificazione dell’Effigie Rovinosa

Ora che abbiamo messo le mani sul tanto ricercato fucile laser esotico, potremo ottenere anche il suo catalizzatore, necessario per renderla prodigiosa. Per riceverlo, dovremo effettuare un’uccisione con una sfera di vuoto, con una percentuale di ottenimento del 100%. Il catalizzatore dell’Effigie Rovinosa richiederà 5000 nemici sconfitti, ma potremo abbassare questo valore ottenendo i 50 occhi di Savathun, sparsi su ogni pianeta del mondo di Destiny 2. Di seguito vi lasciamo un video per aiutarvi a trovare tutti e 50 gli occhi, per poter rendere prodigioso il vostro fucile laser.

Restate connessi su MonkeyBit per non perdere ulteriori novità sullo sparatutto di Bungie e sul mondo dei videogiochi. Inoltre, non dimenticate che potete trovare molte altre nostre guide di Destiny 2, che vi lasciamo di seguito:

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment