MonkeyBit

Dead Space

Dead Space Remake Anteprima, si ritorna agli smembramenti in ray tracing

Dead Space sta finalmente per ritornare con una veste totalmente nuova. Avete capito bene: dopo l’annuncio all’EA Play i fan sono annegati nell’hype per un videogioco survival horror che ha caratterizzato molte delle loro storie da videogiocatori. Successivamente IGN ha intervistato gli sviluppatori che si stanno occupando del progetto, per ottenere alcune informazioni in più oltre al teaser presentato alla conferenza. Ne abbiamo davvero in quantità, quindi possiamo effettivamente fare speculazioni in base a quello che sappiamo attualmente.

Innanzitutto partiamo dal teaser trailer che abbiamo visto durante la diretta, dove veniamo catapultati nella famigerata USG Ishimura. Per chi ha giocato la versione originale del titolo dovrebbe già sapere che è il teatro degli orrori in cui si svolge: la vediamo infatti buia, distrutta e piena di sangue su tutte le superfici lisce dell’astronave. Tutto questo fino ad entrare in una stanza dove c’è lui, Isaac Clarke, ingegnere e smembratore di necromorfi professionista. Di fronte, una scritta che dice “tagliategli gli arti”, come la celebre frase del tutorial al combattimento dei mostri che incontreremo durante il nostro viaggio. Insomma, una bomba che ha reso felici molti dei fan del brand, anche se già girava una certa voce su questo remake a causa della riattivazione dopo molti anni del canale YouTube ufficiale.

Dead Space Remastered

Gli sviluppatori hanno rivelato dettagli molto interessanti riguardanti gli obiettivi che si sono prefissati nella ricreazione del primo Dead Space. Partendo dalla grafica, si parla di una ricostruzione completa dei modelli dei personaggi e dei nemici che abbiamo già imparato a conoscere con molti più poligoni, con anche alcune aree che erano state progettate in una certa maniera verranno riviste.

Inoltre, verranno rimasterizzati anche i suoni e le musiche, il tutto per rendere ancora più spaventosa l’atmosfera già molto cupa di suo grazie all’audio 3D. Questo ci permetterà anche di capire dove potrebbero essere i mostri in base alla provenienza dei rumori. Questo presagisce che il lavoro che c’è dietro è mostruoso e noi siamo molto felici di questo dato che siamo anche molto fan del genere e del franchise stesso.

Anche registicamente Dead Space verrà rivisto, per migliorare le inquadrature sia per rendere più spettacolari le cutscene, sia per rendere più difficili alcune azioni per aumentare il fattore ansia, tipo guardare dietro gli angoli. Verrà reso anche più sanguinoso per rendere più “realistica” l’esperienza, tutto questo con il nuovo motore grafico che verrà utilizzato, ovvero il Frostbite. Questo vale anche le meccaniche di combattimento, sebbene non abbiano specificato come.

Le possibili novità ludiche stuzzicano la nostra curiosità perché il sistema di Dead Space è molto particolare, e vorremmo capire come potrebbe essere modificato in meglio. Adoriamo l’idea di rendere il tutto ancora più realistico con esplosioni di sangue in ray tracing, anche registicamente non vediamo l’ora di vedere i filmati con la nuova grafica, per i combattimenti siamo un po’ perplessi dato che sono già ottimi così.

Dead Space Remastered

Gli sviluppatori hanno anche affermato di voler ritoccare anche la storia del gioco per renderla ancora più profonda e, a quanto pare, forse dare differenti punti di vista rispetto solo a quello di Isaac come nell’originale. È stato anche affermato che verranno eliminati anche tutti i caricamenti fra le varie aree, per rendere il tutto un’unica esperienza che non viene interrotta e che ci farà rimanere incollati allo schermo. Infatti il loro obiettivo è rendere tutto in modo che il giocatore non posi mai il pad e stia sempre all’erta a causa dell’atmosfera horror e con la costante paura del game over. L’idea di rendere il tutto un gioco unico senza essere spezzato da caricamenti ci piace un sacco, dato che molto spesso hanno spezzato il mood.

Però la bellezza di questo progetto è data dalla stretta collaborazione con la community di fan di Dead Space. Sono infatti in contatto con degli appassionati che fanno da beta tester a tutte le build che usciranno nei prossimi mesi. Purtroppo, è ancora troppo presto per una eventuale data di uscita, in effetti non abbiamo ancora nessun gameplay ufficiale quindi è ancora troppo presto, però confidiamo in notizie sullo sviluppo in questi mesi.

Voi cosa ne pensate? Siete contenti del remake di Dead Space? Lo giocherete? Fatecelo sapere con un commento qui sotto e rimanete sintonizzati su MonkeyBit per news e guide sempre fresche ma soprattutto per essere sempre aggiornati sul mondo dei videogiochi.

El Camino

What's your reaction?

Developed by SpawnLab