MonkeyBit

Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077: come avere un gatto domestico

Cyberpunk 2077 ci ha saputi stupire, far arrabbiare, urlare al miracolo e allo scandalo davvero troppe volte. Il rapidissimo turbinio di emozioni differenti ci ha fatto rendere conto di quanto questo titolo sia importante per noi videogiocatori e quanto effettivamente teniamo all’opera di CD Projekt Red. Come ad un caro amico che strigliamo nel caso ci faccia arrabbiare, non riusciamo a non portarvi alla luce nuovi elementi di Cyberpunk 2077, dato che questi sono semplicemente sbalorditivi. Uno dei primi dettagli del mondo di gioco che vengono alla luce, soprattutto nel prologo del nomade, è che gli animali in circolazione sono davvero rari. Questi si sono per la maggior parte estinti e gli unici esemplari che popolano le strade sono gatti sintetici, tanto brutti quanto dannatamente dolci. Ne possiamo accarezzare uno già nei primissimi momenti del laboratorio di Vic e nei vicoli fittissimi di Night City. Ce ne sono davvero tanti insomma e il dubbio sul fatto che ne potessimo prendere uno tutto per noi è venuto davvero a tutti, ammettiamolo. Oggi il team di MonkeyBit vi conferma che si può, e non solo, vi diremo anche come fare. Addentriamoci quindi in questa guida, premettendo che il tutto risulterà più o meno difficile in base al vostro livello.

Come addomesticare un gatto

Chissà quanti avranno provato prima di noi a prendere un gatto e portarselo a casa. Sicuramente tantissimi, ma noi siamo una leggenda di Night City e dobbiamo mettere più classe in tutte le nostre mansioni. Come prima cosa dovremo andare nel nostro appartamento, che fungerà da perfetto riferimento universale. Fatto ciò dovremo subito uscire ed andare verso la nostra sinistra, poi procedere dritto. Ad un certo punto troveremo uno shard in cui ci verrà chiesto di nutrire il gatto, oltre che ad un divertentissimo messaggio che vi consigliamo vivamente di leggere. Cerchiamo quindi di trovare il tanto amato cibo per il nostro gatto, possibilmente a base di pollo.

Saltate in sella al vostro veicolo quindi e dirigetevi verso la Zona industriale dell’Arasaka. Troverete questo luogo nella parte centrale di Santo Domingo, nel confine del quartiere di Arroyo. Questa location la dovrete visitare anche durante una missione che appartiene alla questline di Takemura, quindi non preoccupatevi se non riuscite ad accedervi. Vi diciamo questo perché il posto pullula letteralmente di nemici davvero molto corazzati e quindi morire sarà piuttosto facile. Il livello in cui fare questo con totale tranquillità si aggira intorno al 18, ma se volete procedere in modo completamente furtivo, potete andarci anche prima. Questo posto sarà pieno zeppo di looting perciò vi consigliamo di esplorarlo bene, se siete interessati solo al cibo per il vostro gattino invece, andate nella discesa in fondo a sinistra. Voltandosi nuovamente verso sinistra troveremo una porta, dietro alla quale si celerà un sacchettino di cibo per gatti.

Cyberpunk 2077

Torniamo ora al luogo iniziale, quello dove abbiamo trovato il primo shard di questa guida. Basterà interagire con il comando che apparirà a schermo per posare il cibo per gatti a terra e una volta fatto ciò dirigetevi nel vostro appartamento. Aspettate un po’ di tempo (un minuto dovrebbe bastare) e tornate dal cibo posizionato. A mangiare la vostra “esca” sarà un tenerissimo gattino nero che, una volta che ci avremo interagito, porterete nel vostro appartamento, in una cuccia apposita a fianco al vostro letto. Ora potrete accarezzarlo a piacimento e ogni volta che farete ritorno al vostro appartamento, lui sarà lì ad aspettarvi.

Come potete facilmente intuire, l’utilità del felino è pressoché nulla, ma un po’ di compagnia nel nostro solitario appartamento, non può di certo guastare. E voi avete già preso con voi questo animaletto? Fatecelo sapere sui nostri social, e per altre freschissime guide su Cyberpunk 2077 e molto altro, restate connessi con noi qui su MonkeyBit.

 

Cyberpunk 2077: guida al trofeo di platino

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab