MonkeyBit

Candyman

Candyman: pubblicato il nuovo teaser del reboot

Candyman è il reboot della celebre saga horror lanciata nel 1992 (composta da 3 titoli) che è ispirata al racconto The Forbidden di Clive Barker. L’opera (di cui vi abbiamo mostrato un trailer tempo fa) è diretta da Nia DaCosta (Top Boy, Little Woods) ed è prodotta e scritta dal famoso Jordan Peele, noto ai più per aver diretto e sceneggiato Get Out e Noi, due lungometraggi horror molto apprezzati dal pubblico e dalla critica. Sicuramente, sapendo che dietro il copione vi è un nome così importante dell’industria cinematografica, c’è molta curiosità dietro il progetto che dovrebbe arrivare nelle sale americane il 25 settembre (inizialmente il rilascio era previsto per il 12 giugno, poi rimandato a causa del Covid-19).

 

Qualche ora fa, sul canale YouTube ufficiale di Universal Pictures, è stato pubblicato un inedito teaser del prodotto, che potete trovare in calce al nostro articolo. Il filmato in questione presenta le origini del famigerato killer, presentate con l’espediente del teatro delle ombre. L’opera, che vede un cast composto da Yahya Abdul-Mateen II (nel ruolo di Anthony McCoy), Teyonah Parris (che interpreta Brianna Cartwright), Tony Todd (che incarna lo stesso Candyman), Colman Domingo (William Burke) e molti altri, ha la seguente sinossi:

I residenti del quartiere popolare di Chicago Cabrini Green sono sempre stati terrorizzati dalle voci che riguardano la storia di un killer con un uncino al posto di una mano,  evocato da chi ha il coraggio di ripetere cinque volte il suo nome davanti a uno specchio.

Dieci anni dopo la demolizione dell’ultima Cabrini tower, l’artista visuale Anthony McCoy e la sua ragazza, la direttrice di una galleria d’arte Brianna Cartwright, si trasferiscono in un condominio di lusso del Cabrini, che nel frattempo è profondamente cambiato rispetto al passato.

Da quel poco che è stato rivelato, la realizzazione da una parte sembra rileggere la storia rendendola più attuale, dall’altra sembra non tradire l’animo dell’opera originale. E voi cosa ne pensate? Andrete a vedere la pellicola? Fatecelo sapere nei commenti.

 

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment