MonkeyBit

Call Of Duty

Call of Duty Warzone e Modern Warfare: la guerra contro i cheaters continua!

Tutti coloro che hanno giocato a Call of Duty Warzone o Modern Warfare, molto spesso si sono imbattuti in cheaters. Queste persone, usando wallhack e assistenti di mira, rendevano l’esperienza di gioco molto frustrante. Infatti molti giocatori, stufi di non poter migliorare le proprie abilità giocando e divertendosi, hanno deciso preventivamente di abbandonare il gioco. Ovviamente la colpa non è degli sviluppatori, poichè persone che imbrogliano ce ne sono state in ogni tipologia di videogioco. Ma la cosa non può sicuramente passare inosservata. Finalmente adesso, in Call of Duty Warzone e Modern Warfare, si ha la possiblità di segnalare un giocatore in modalità spettatore, cioè quando si viene uccisi. Questo potrebber aiutare con l’emarginazione e il ban dei famigerati cheaters, così da poter permettere un gioco pulito per tutti.

Call Of Duty

 

Ovviamente le segnalazioni prese in considerazione dagli sviluppatori dovranno essere analizzate per stabilire se un giocatore stava usando cheat o meno. Sicuramente non si avrà un’ondata di ban per persone che non ne usano ma vengono segnalate perchè semplicemente più brave di altre. Rimanete sintonizzati su Monkeybit.it per ulteriori aggiornamenti!

Comments

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.