MonkeyBit

Call of Duty Black Ops Cold War

Call of Duty Black Ops Cold War: le migliori armi dell’alpha

Come sappiamo, l’alpha di Call of Duty Black Ops Cold War è diventata disponibile proprio da ieri, 18 settembre, e per tutto il weekend a seguire potremmo sfruttarla per conoscere meglio il gioco che uscirà a novembre. L’esclusiva PS4 ci mostra sin da subito le possibilità già presenti nel titolo; trattasi di quattro mappe, quattro modalità distinte e una moltitudine di armi, alcune nuove, alcune di ritorno. Nonostante il gioco ci sembri già molto ricco di per sé, ci piace ricordare che tutto ciò che è disponibile attraverso l’Alpha non è altro che una piccola parte di come sarà, al momento del rilascio effettivo, il gioco. Senza ulteriori indugi – considerato il tempo limitante offertoci per provare il titolo – parliamo delle migliori armi presenti nell’alpha di Call of Duty Black Ops Cold War!

AK-74u

La miglior arma, senza ombra di dubbio, è L’AK-74u. Con un rinculo minimo o nullo, questo fucile d’assalto è perfetto sia a distanza ravvicinata che media. Non stupirti, quindi, se cadrai in battaglia più di una volta sotto i suoi poderosi colpi.

Build migliori per AK-74u

Qui di seguito sono riportati gli assetti migliori per l’AK-74u

Equilibrato

Volata: Riduttore audio
Sottocanna: Calcio anteriore
Calcio regolabile:
Calcio tattico
Caricatore: Caricatore rapido
Manico:
Impugnatura estrazione rapida

Fully-Loaded

Wild Card: Pistolero – questa ti permette di equipaggiare tutti e otto gli accessori sull’arma primaria.

Ottica: Millstop Reflex
Volata: Riduttore audio
Canna: Estesa 9.3″
Sottocanna: Calcio anteriore
Corpo: Laser stabilizzante
Calcio regolabile:
Calcio tattico
Caricatore:
Caricatore rapido
Manico:
Impugnatura estrazione rapida

 

A Distanza

Ottica: VisionTech 2X
Volata:
Riduttore audio
Canna:
Paratrooper 9.5″
Sottocanna:
Calcio anteriore
Manico:
Impugnatura posteriore MIKE Force

MP5

Torna alla ribalta un’arma già presente nei precedenti CoD. Non è esagerata come quella presente in Modern Warfare, ma conserva una potenza fuori portata. Questo mitra risulterà molto utile nelle mappe piccole, considerata la sua efficienza a corto raggio.

Build migliori per MP5

Qui di seguito sono riportati gli assetti migliori per l’MP5

Equilibrato

Canna: Paratrooper 10.8″
Sottocanna: Calcio anteriore
Calcio regolabile:
Cuscinetto scatto
Caricatore:
Caricatore rapido
Manico:
Impugnatura estrazione rapida

 

Fully-Loaded

Wild Card: Pistolero – questa ti permette di equipaggiare tutti e otto gli accessori sull’arma primaria.

Ottica: Quickdot LED
Volata: Riduttore audio
Canna: Paratrooper 10.8″
Sottocanna: Calcio anteriore
Corpo
: Laser stabilizzante
Calcio regolabile: Cuscinetto scatto
Caricatore: Caricatore rapido
Manico:
Impugnatura estrazione rapida

Velocità

Canna: Estesa 9.9″
Sottocanna: Calcio anteriore
Calcio regolabile:
Calcio tattico
Caricatore:
Caricatore rapido 40 colpi
Manico:
Impugnatura estrazione rapida

XM4

Call of Duty Black Ops Cold War

Il miglior fucile d’assalto, però, rimane l’XM4. Versione aggiornata del fucile commando di Black Ops 1, non ha molto rinculo, ma a distanze maggiori fa più fatica.

Build migliori per XM4

Qui di seguito sono riportati gli assetti migliori per il fucile d’assalto in questione.

All-around

Ottica: Millstop Reflex
Canna:
Paratrooper 13.5″
Sottocanna:
Calcio anteriore
Caricatore
: Caricatore rapido
Manico: Impugnatura estrazione rapida

Pistolero

Wild Card: Pistolero – questa ti permette di equipaggiare tutti e otto gli accessori sull’arma primaria.

Ottica: Millstop Reflex
Volata: Silenziatore Agency
Canna: Paratrooper 13.5″
Sottocanna:
Calcio anteriore
Corpo: Laser stabilizzante
Calcio regolabile: Calcio tattico
Caricatore: Caricatore rapido
Manico: Impugnatura estrazione rapida

Velocità

Canna: Estesa 13.7″
Sottocanna: Calcio anteriore Marshall
Calcio regolabile: Cuscinetto scatto
Caricatore: Caricatore rapido 40 colpi
Manico: Impugnatura estrazione rapida

LW3 Tundra

Call of Duty Black Ops Cold War

Il miglior cecchino disponibile al momento è il LW3 Tundra. Nella maggior parte delle distanze, un colpo al petto è sufficiente per decretare la morte dell’avversario, inoltre il quick-scope è molto diverte e facile da usare.

Build migliori per LW3 Tundra

Qui di seguito sono riportati gli assetti migliori per il cecchino più performante del titolo.

Equilibrato

Volata: Stabilizzatore .308
Canna: Paratrooper 27.6″
Sottocanna: Impugnatura anteriore
Calcio regolabile: Calcio tattico
Manico: Impugnatura estrazione rapida

Quick-Scope

Wild Card: Pistolero – questa ti permette di equipaggiare tutti e otto gli accessori sull’arma primaria.

Ottica: Mirino classico
Canna:
Paratrooper 27.6″
Sottocanna:
Impugnatura anteriore
Calcio regolabile:
Calcio anteriore Marshall
Corpo:
Laser stabilizzante
Calcio regolabile:
Cuscinetto scatto
Caricatore: Caricatore rapido 7 colpi
Manico:
Impugnatura estrazione rapida

 

Silenzioso

Volata: Riduttore audio
Canna:
Paratrooper 27.6″
Sottocanna:
Impugnatura anteriore
Caricatore:
Caricatore rapido
Manico:
Impugnatura posteriore MIKE Force

Type 63

Call of Duty

Il Type 63 è un fucile semiautomatico che distrugge, per mezzo di due o tre colpi, l’avversario. La versatilità dell’arma la rende perfetta per la maggioranza dei raggi d’azione.

Se volete altre informazioni su Call of Duty Black Ops Cold War cliccate qui. Restate connessi su MonkeyBit per non perdervi le ultime news sul titolo prossimamente in uscita.

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Developed by SpawnLab