MonkeyBit

Brock Brawl stars

Brock: guida per usarlo al meglio

Brock è uno dei tiratori migliori di Brawl Stars, nonché uno dei più difficili da utilizzare. Nella guida di oggi andremo ad approfondire le meccaniche di base di questo brawler, cercando di dare consigli su come usarlo al meglio. Il personaggio in questione si sbloccherà una volta raggiunta la soglia di mille trofei, quindi nelle prime fasi del gioco. Il suo attacco principale consiste nello sparare razzi ad una lunga distanza, in grado di infliggere buoni danni; la sua super invece ci permetterà di scegliere una zona, più o meno ampia (in base alla distanza scelta), in cui tirare una raffica di razzi dal cielo, in grado di causare danno ad area. Iniziamo a parlare delle statistiche.

Analisi delle statistiche

Al livello uno la vita di Brock è 2800 (più 140 per livello) e l’attacco 1100 (più 55 per livello), fino ad avere, al livello massimo, 3920 di vita e 1540 di attacco. Parlando invece della super, avremo 1040 danni per colpo al livello uno (più 52 per livello) e la possibilità di sparare un totale di nove colpi (che non andrà ad aumentare per livello). Come si può facilmente notare, i danni non sembrano allo stesso livello degli altri tiratori, che riescono nel migliore dei casi a fare intorno ai 2000 per attacco. C’è da dire, però, che Brock non fa caso alla distanza per il quale viaggia il razzo, né ad una raffica di colpi che deve confluire in un punto. I danni equilibrati sono quindi un ottimo modo di infliggere il maggior numero di danni per ogni colpo, senza compromessi. Parlando poi della super, anche a livello uno, si riusciranno a fare tantissimi danni a diversi avversari, ottima nei combattimenti di squadra.

Danni di Brock

Gagdet ed abilità stellari

Con il gadget di Brock, Lacci Esplosivi, faremo un Rocket Jump! In gergo tecnico significa un razzo sparato ai piedi, che ci permette di fare 500 danni dove si trova nel momento in cui lo utilizza, e di saltare verso la direzione indicata dalla levetta del movimento.

Gadget di brock

La prima stellare è Incendiario, che creerà una fiammata sotto il punto di impatto del razzo (causando 600 danni ad area nell’arco di due secondi).

Incendiario di Brock

La seconda, Quarto Potere, grazie alla quale Brock, cito letteralmente: “Si è accorto che il suo lanciarazzi ha quattro scomparti e non tre”, e quindi ci farà immagazzinare quattro attacchi.

Quarto potere di Brock

Gameplay e consigli

Brock è un tiratore, e come tale preferisce stare sempre in seconda linea, magari coperto da un bel tank come Frank o El Primo. Sfruttate al meglio le coperture, uscite quando siete sicuri di non morire, e usate i momenti in cui state scoperti per infliggere più danni possibile. Con questo brawler consigliamo sempre di utilizzare la mira manuale, con la quale sparare dove prevediamo che vadano i nostri avversari. Usate quella automatica solo per i nemici vicini, fermi, o che stanno venendo verso di voi. Parlando della super invece, assicuratevi, se non in casi eccezionali, di colpire almeno due nemici; così facendo la potrete riutilizzare immediatamente. Vi consigliamo sempre di allontanarvi dai nemici mentre la utilizzate, per evitare di morire, dato che mentre la lanceremo saremo particolarmente vulnerabili ad ogni attacco ravvicinato.

Posizionamento ottimale con Brock

Posizionamento ottimale con Brock

Modalità e mappe

Nel caso di questo brawler dire che esiste una stellare migliore non è del tutto corretto. Ognuna ha una determinata funzione e brilla più in una determinata modalità. Incendiario splende nelle modalità basate sul posizionamento (arraffagemme, rapina, assedio e dominio), dato che permette di fare più danno ad area, e quindi a sciogliere i raggruppamenti di nemici ancor prima della super; Quarto potere invece brilla nelle modalità in cui abbiamo bisogno di una partenza esplosiva (footbrawl, ricercati) e di sostentamento per restare in vita (sopravvivenza). Parlando di modalità migliori o peggiori, Brock riesce a cavarsela dappertutto. Se proprio ci dobbiamo sforzare per dire una modalità in cui non brilla al massimo quella è sopravvivenza in solo, anche se riesce a vincere anche lì, magari con un po’ più di difficoltà. Quando lo utilizzate preferite sempre le mappe con pochi ostacoli, e nel caso ce ne fossero troppi distruggeteli con la super mentre fate danni ai nemici (trucco fondamentale in footbrawl, in cui distruggendo le casse vicino alla porta vi avvicinerete di molto alla vittoria).

Mappa ottimale per Brock

Mappa ottimale per Brock

Mappa non ottimale per Brock

Mappa non ottimale per Brock

 

In sintesi, Brock è uno dei brawler più forti e versatili. Se volete aumentare in fretta i vostri trofei, o imparare le basi dei tiratori più complessi, fa al caso vostro!

E voi, avete altri consigli su questo brawler? Per altre guide, news, recensioni e anteprime dal mondo dei videogiochi, film, serie tv e molto altro, rimanete connessi su Monkeybit.it !

 

Comments

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.