MonkeyBit

Corvo Sfondo

Brawl Stars: guida definitiva a Corvo

Corvo è senza ombra di dubbio uno dei brawler più ricercati del gioco targato Supercell. Oltre al fascino del Leggendario, però si nasconde un personaggio molto complesso, non tanto per le meccaniche bensì per la mentalità del giocatore. In questa guida daremo una visione completa sul sicario tossico, su come utilizzarlo al meglio in ogni situazione e sulle build consigliate.

Statistiche Base

Corvo utilizza come attacco principale i suoi kunai velenosi, lanciandone tre per volta. Ognuno di questi infligge 320 danni (più 16 per livello), sommabili tra loro. L’unicità di questo brawler però risiede nel fatto che applicheremo un veleno ad ogni nemico colpito, infliggendo esattamente 80 danni (più 4 per livello) per 5 volte . La super del personaggio ci permette di eseguire un salto in un punto molto distante e, sia nel momento in cui spiccheremo il volo che in quello in cui toccheremo il suolo, di lanciare 28 kunai base intorno a noi. La salute di Corvo non risulta molto alta, dato che conta solo 2400 punti vita (più 120 per livello).

Statistiche di Corvo al livello massimo.

 

Gadget e abilità stellari

Corvo è il primo brawler per il quale è arrivato il secondo gadget. Ricordiamo che come per le abilità stellari, se ne potrà usare uno solo in partita, da scegliere prima di iniziare. Grazie a Potenziadifese, i danni subiti verranno ridotti del 60% per tre secondi ( 2 utilizzi per battaglia). L’altro Gadget, Tossine Debellanti, rallenterà i nemici avvelenati per 2,5 secondi dopo l’utilizzo.

 

Corvo Corvo

Parlando delle abilità stellari, con Supertossine gli avversari infliggeranno il 20% dei danni in meno quando sono avvelenati, mentre con Corvo Avvoltoio i bersagli con meno del 50% della salute subiranno 120 danni in più per kunai.

Corvo Stellare

Corvo Stellare

Build Migliore per modalità

Finalmente con due gadget e due stellari a disposizione, possiamo parlare di build per un brawler. Naturalmente in base alla modalità scelta una prevarrà sull’altra, ma mai come in questo caso ci sentiamo di dire che sta a voi decidere. Ovviamente daremo un parere basato su diversi test, ma Corvo è un personaggio molto personale, in grado di far esprimere al meglio a ogni player il proprio stile di gioco.

  • Corvo difensivo : Questa build prevede l’utilizzo della prima stellare insieme al primo gadget. Grazie a questi due elementi in combinazione, il vostro sicario resisterà molto di più e la vostra squadra potrà vantare un terzo elemento molto utile. ( Ottima in Arraffagemme e Sopravvivenza)
  • Corvo utilità : Prima stellare e secondo Gadget. Con questi due potentissimi strumenti avrete un brawler davvero ottimo per depotenziare i nemici, e per supportare la vostra squadra nel migliore dei modi. ( Adatta in Assedio, Dominio e nelle mappe molto aperte)
  • Corvo assassino: Se non vi interessa tanto sacrificare la vostra vita per sciogliere quella degli avversari questa è la build giusta. Il secondo gadget e la seconda stellare faranno di voi un ottimo assassino, forse uno dei migliori del gioco. Per massimizzare i danni dovrete però armarvi di una buona dimestichezza, dato che sarete molto vulnerabili. ( Perfetta per Ricercati, e ottima per Rapina, dato che l’effetto della stellare vale anche per la cassaforte)
Corvo Build

Corvo con la build difensiva.

Gameplay e consigli

Come detto nell’introduzione di base, Corvo è molto semplice ma, appena trovato, risulterà un personaggio incompleto. Ciò che è importante in questo caso è capire come siamo abituati a giocare e plasmare questo nostro stile sul brawler. Se siete giocatori che tendono ad affrontare le battaglie da dietro un muretto, sparando kunai ogni tanto, la build difensiva è la migliore. Quello che vi consigliamo noi però è di perfezionarla, imparando a evitare bene gli attacchi (molto facile data la sua velocità) e di avvelenare più nemici possibile, riducendo così i danni e non permettendo loro di curarsi dopo un trade. Se il vostro stile invece è molto aggressivo, vi piace buttarvi nella mischia e siete sicuri di saper schivare i colpi in tempo, dovete conoscere le criticità di Corvo. Guardando bene le statistiche si nota subito che il personaggio ha davvero poca vita e alla fine i danni non sono niente di sensazionale. Come mai allora risulta un assassino cosi potente? Il trucco fondamentale sta nel gestirsi bene la distanza e dirigersi verso il riparo nel momento giusto. Il range in questo caso è molto elevato e supera di gran lunga quello degli altri brawler, quindi dopo aver massimizzato i danni diretti, lasciate agire il veleno mentre state nascosti. Una volta che gli avversari avranno meno del 50% degli HP ( la loro barra diventerà viola per farcelo notare) inizia la vera festa. Super su un nemico da uccidere in fretta, danni qua e là per ammazzare più gente possibile e di nuovo mossa speciale per tornare al sicuro. Questa dovrà essere la vostra routine che, anche se non molto facile da applicare, vi darà enormi soddisfazioni.

Brawl stars

Conclusioni

Per concludere, a chi ha avuto la fortuna di trovare Corvo, auguriamo tantissime ore di divertimento, per gli altri la guida potrebbe aiutare a capire come contrastarlo al meglio. Forse il personaggio in questione non è il migliore sulla piazza ma anche dopo mesi e mesi di gioco, risulta in grado di regalare davvero tanti momenti memorabili. Per altre guide, news e recensioni, seguite MonkeyBit.it!

 

El Camino

What's your reaction?

Post a Comment